editoriali

  • Gabriele Costantini
07.08.2017   Opinion leader

L’otium

E anche in questo 2017 siamo arrivati al tanto ambito mese delle ferie per antonomasia, agosto.
Il periodo in cui relax, feste e spensieratezza contraddistinguono le giornate di molti. E’ sempre difficile per una rivista come la nostra approcciare questo momento dell’anno contraddistinto dall’ozio, ma proprio da questo termine siamo partiti, ricercando in questa parola il significato attribuitogli dagli antichi Romani. In antichità, infatti, questa espre...

10.05.2017   Opinion leader

I turismi in Adriatico

I cittadini europei hanno voglia di viaggiare e gli italiani non fanno eccezione. Con Pasqua è iniziata la stagione estiva e, dati alla mano, il trend si conferma positivo. Sono segnali di ripresa che vanno guardati con ottimismo, è chiaro che si sta riacquistando lentamente e, con un po’ di fatica, quella fiducia messa a dura prova dal perdurare della crisi.
I ponti del 25 aprile e primo maggio hanno sicuramente agevolato la voglia di vacanza e le buone notizie giungono da più fonti: dal ...

09.02.2017   Opinion leader

Formazione strumento strategico

Una delle leve di maggior competitività di un’impresa è senza dubbio la preparazione e formazione dei propri dipendenti. Un rapporto che parte da lontano quello fra formazione e lavoro. Mentre scriviamo, dati alla mano, si registra nel nostro Paese una disoccupazione giovanile al 40% e sul fatto che la risposta stia per buona parte nell’accorciamento delle distanze fra il mondo della scuola e quello del lavoro sono tutti d’accordo.
Tuttavia abbiamo ancora un universo di realtà econom...

18.10.2016   Opinion leader

Ferrovia: passato, presente e futuro

La storia delle ferrovie in Italia inizia con l'apertura di un brevissimo tratto di linea ai piedi del Vesuvio, la Napoli - Portici di poco più di 7 chilometri, inaugurata il 3 ottobre 1839.
Se si rileggono i testi dei patrioti del Risorgimento, si trovano frequenti accenni alle “strade ferrate”, indispensabili per collegare gli italiani, divisi fra i diversi stati preunitari. Abolizione dei dazi, libertà del commercio, circolazione delle idee furono associati all’idea di...

28.07.2016   Opinion leader

Europa, euroscettici ed europei… di calcio

In poche settimane a cavallo fra giugno e luglio abbiamo assistito a una serie di eventi che hanno caratterizzato in maniera, quasi schizofrenica, la vita dell’Europa. Da un lato abbiamo seguito la 15ª edizione del campionato europeo di calcio 2016, appassionandoci alle sfide delle grandi nazionali e ai numeri delle superstar dello sport più seguito sul continente. Dall’altro, confusi dai sondaggi e attoniti dal risultato finale, l’uscita del Regno Unito dall’Ue, un segnale lanciato dal p.......

18.01.2016   Opinion leader

Il silenzio assordante

Fine anno è tempo di bilanci. Anche di quelli che non si vorrebbero mai fare. Ma forse è il caso di guardare ai numeri, freddi ma oggettivi, per capire realmente il quadro dell’odierna situazione. L'Italia cresce, ha ingranato la ripresa, ma non riesce a recuperare le perdite della crisi e a mettersi a pari dei big Ue su industria e lavoro.
Il tasso di giovani che hanno un’occupazione è risalito solo di 0,9 punti rispetto al periodo peggiore della recessione, contro il +2,7% della Ge...

24.07.2015   Opinion leader

Dalla forbice al bisturi

Gli sprechi della spesa pubblica e le possibilità della spending review? Gli anni passano e il mistero resta. Un ultimo studio a tal proposito è stato fatto da Confcommercio nel quale si evince che rispetto a una spesa complessiva di 176,4 miliardi per ottenere gli attuali beni e servizi pubblici sarebbe possibile un risparmio teorico di 74,1 miliardi e, reinvestendo 51,2 miliardi, si potrebbe comunque ottenere un risparmio di 23 miliardi.
La spesa pubblica locale pro-capite in Italia è di...

25.03.2015   Opinion leader

L'eredità del semestre italiano di presidenza Ue

Qual è l'eredità del semestre di presidenza italiana dell'Unione europea, conclusosi lo scorso 31 dicembre? E qual è oggi il ruolo dell'Italia in un'Unione europea alle prese con la crisi greca, gli attentati in Francia, le gravi tensioni internazionali, le questioni legate all’immigrazione clandesti- na e una ripresa della crescita ancora troppo debole? Abbiamo forse ripo- sto aspettative troppo alte e poca concentrazione sugli obiettivi realmente raggiungibili e costantemente.......

27.10.2014   Opinion leader

Quando il record è negativo

Abbiamo speso fiumi di parole su quella che da ormai tanti, troppi anni è la situazione economica del bel Paese, dell’Ue e del mondo. Abbiamo analizzato i perché, i percome e le soluzioni. Abbiamo fatto previsioni sempre disattese, scritto di ripartenze che non sono mai arrivate, immaginato una luce in fondo al tunnel che non è riuscita mai a rischiarare i nostri giorni. Le scadenze, i numeri, ci hanno sempre impietosamente dato torto. Ma attenzione, non c’è limite al peggio. Oggi, mentre la dis.......

1/5 Avanti >

Editoriali Archivio  »

L’otium

Demo E anche in questo 2017 siamo arrivati al tanto ambito mese delle ferie per antonomasia, agosto.

Ultimo numero

  • La Fontana dei Due Soli
  • Inaugurato il monumento del maestro Enzo Cucchi dedicato ad Ancona e, l’arte contemporanea, approda nel Porto Antico. Il nome dell’opera si ispira alla particolare conformazione della città, dove il sole sorge e tramonta sul mare