20.05.2012    Emilia Romagna

"Due ruote, una vita": parte una campagna regionale per la sicurezza dei motociclisti

Mentre negli ultimi 10 anni il numero complessivo dei morti e dei feriti sulle strade si è praticamente dimezzato, altrettanto non si può dire per la categoria dei motociclisti. Da questo allarmante presupposto nasce “Due ruote, una vita”, una campagna di comunicazione e sensibilizzazione per la riduzione degli incidenti stradali dei motociclisti in Emilia-Romagna, promossa dall’Osservatorio per l’educazione stradale e la sicurezza della Regione.

Oggi, il 25% delle persone uccise o ferite in incidenti stradali, in Italia come in Emilia-Romagna, viaggia in sella a una moto (nel 2001 erano 1 su 10). In un incidente stradale su tre è coinvolto un motoveicolo e una vittima della strada su quattro muore in un incidente in cui è coinvolto un tale veicolo. I mesi in cui la mortalità dei motociclisti è più elevata sono ovviamente quelli estivi, in cui più frequente è l’utilizzo delle due ruote.

La fascia di età in cui si concentra il maggior numero di decessi è quella dei giovani adulti, tra i 30 e i 44 anni, e ben 9 vittime su 10 sono uomini. Nel 2010 in Emilia-Romagna su 401 morti sulle strade 91 sono stati motociclisti (l’80% di loro in scontri tra più veicoli), 3387 i feriti. Nei centri urbani nel 2010 le vittime sono state 36 e 55 nelle aree extra-urbane.

La campagna “Due ruote, una vita” ha quindi l’obiettivo di far comprendere a tutti gli utenti della strada che chi va in moto è molto vulnerabile. I motociclisti sono ovviamente i primi a dover prestare maggiore attenzione alle regole adottando comportamenti responsabili, ma sono fondamentali anche maggiore consapevolezza, conoscenza delle caratteristiche dei singoli mezzi e rispetto da parte di tutti coloro che condividono le strade: automobilisti, scooteristi, ciclisti, pedoni ed autisti di mezzi pesanti.

La campagna è stata presentata questa mattina nella sede della Regione Emilia-Romagna, a Bologna, presenti tra gli altri l’assessore regionale alla Mobilità, Alfredo Peri, Emanuela Bergamini Vezzali presidente dell’Osservatorio regionale per l’educazione stradale e la sicurezza, rappresentanti dei partners nel progetto.
“Questa campagna – ha commentato l’assessore Alfredo Peri – si colloca nell’ambito di un lungo lavoro che la Regione Emilia-Romagna ha avviato anni fa sui temi della sicurezza e della responsabilità nelle strade. Abbiamo in particolare investito parecchio sul mondo scolastico, introducendo l’educazione stradale nel percorso formativo di migliaia di ragazzi, con risultati soddisfacenti, così come abbiamo agito anche a livello infrastrutturale. Oggi, è importante che questi messaggi che veicoliamo trovino diffusione in luoghi di primo piano per la cultura motociclistica, quali i raduni”.

“Sulla strada usiamo la testa” è il messaggio di fondo presente in tutti gli strumenti utilizzati dalla campagna: i manifesti “Salviamoci la pelle” e “Testa o Croce?”, ad alto impatto emotivo, che verranno distribuiti a Comuni, Asl, Prefetture, Motorizzazioni, Polizia stradale e nei Motoclub dell’Emilia-Romagna, insieme alla cartolina “Born to be wild”, dedicata ai ragazzi delle scuole superiori per parlare ai futuri utenti del mezzo. Oltre ai manifesti e alla cartolina i messaggi della campagna saranno diffusi tramite spot audio trasmessi da emittenti radiofoniche locali.
Inoltre “Due ruote una vita”, per tutto il 2012 e sino alla primavera del 2013, toccherà tutte le province dell’Emilia-Romagna per andare là “dove batte il cuore” dei motociclisti. In particolare sarà presente in alcune manifestazioni del Trofeo Turistico Regionale FMI e ai più prestigiosi eventi motociclistici internazionali in programma in Emilia-Romagna, quali le prove di Superbike in regione e il World Ducati Week a Misano Adriatico, dove presso il punto informativo della campagna saranno distribuiti i depliant dell’iniziativa e si ricorderà a tutti di “usare la testa”, come recita uno slogan adottato.

Partners della Regione nella campagna sono la Federazione Motociclistica Italiana – Comitato Regionale Emilia-Romagna, che offre ospitalità presso i propri motoraduni; la Fondazione Ducati, che ospiterà nei propri eventi il punto informativo della campagna; Shell Italia, che metterà a disposizione le proprie stazioni di rifornimento per la distribuzione dei materiali della campagna; Radio LatteMiele, che trasmetterà gli spot audio e darà copertura informativa alla campagna.
In un’apposita sezione del sito web dell’Assessorato alla Mobilità della Regione sarà possibile restare in contatto con la campagna “Due ruote, una vita” e seguirne le tappe e gli eventi che si terranno in regione nel corso del 2012 e del 2013.
Per la realizzazione di “Due ruote, una vita” la Regione si è avvalsa di Ex-Press Comunicazione.

Eventi motociclistici 2012 in cui sarà presente “Due ruote, una vita”
Domenica 27 maggio - Motoraduno “La Corte dei vini” a Diegaro di Cesena (FC), in collaborazione con il moto club Palo Tordi.
Domenica 10 giugno – Superbike World Championship all’autodromo di Misano Adriatico (Rn), in collaborazione con Ducati.
Domenica 17 giugno - Motoraduno Nazionale d'Eccellenza "Città di Ferrara" in piazza Ariostea a Ferrara, in collaborazione con il Motoclub Estense.
Domenica 24 giugno - World Ducati Week presso il circuito di Misano Adriatico (Rn).
Domenica 29 luglio - Marasma Motor Fest a Codisotto di Luzzara (RE), in collaborazione con il Motoclub “Un Po di Alluccinati”.
Domenica 26 agosto – Motoconcentrazione a Crevalcore (Bo), in collaborazione con Motoclub Crevalcore.
Domenica 9 settembre - Castelfranco Emilia (Mo): Motoraduno del tortellino, in collaborazione con Motoclub Crevalcore.
21-23 settembre – 200 Miglia Imola Revival, autodromo di Imola (Bo).
Sabato 20 ottobre - Festa Bikers a Ziano Piacentino (Pc), in collaborazione con Big Twin Italy.



Archivio »

Editoriali Archivio  »

Il potere delle forbici

Demo Quante sono le Autorità Portuali in Italia? Risposta 24. Sono poche? Troppe? Sono tutte necessarie? Domande legittime quando, in una fase storica come questa, ....

Ultimo numero