Lavoro: Rosolen, turismo garantisca lavoro ai giovani

430

Trieste, 09 mar – Bisogna sensibilizzare gli operatori turistici affinché venga garantita l\’offerta di occupazione stagionale ai giovani del Friuli Venezia Giulia. Lo ha dichiarato oggi l\’assessore regionale al Lavoro, Alessia Rosolen, partecipando all\’inaugurazione della nuova sede del Centro per l\’impiego di Latisana, integrato con uno sportello INPS e già attivo da circa un anno. D'accordo con i Comuni presenti, ed in particolare quello di Lignano, l'assessore ha sottolineato l'importanza di
quest'obiettivo, da raggiungere informando chi lavora nel settore del turismo sugli strumenti messi in campo per combattere il lavoro sommerso e facilitare le assunzioni, come ad esempio i voucher del lavoro accessorio.
L'assessore ha sottolineato anche l'importanza della collaborazione instaurata con gli Enti locali in questo momento
di difficoltà occupazionale e ha ringraziato in particolare il  Comune di Latisana per il rapido avvio dato ai Lavori Socialmente Utili e ha rilevato la collaborazione che caratterizza il Tavolo di concertazione al quale partecipano le autonomie locali e tutte le parti sociali.

Rosolen ha anche ricordato il supporto dato dalla Regione ai Centri per l'impiego (CPI) con risorse pari a 6 milioni di euro, fondi destinati al rafforzamento dell'organico dei CPI della Provincia di Udine attraverso l'assunzione di 31 operatori unici, 15 operatori per le strutture centrali e 10 addetti agli sportelli per gli assistenti familiari.
Al centro integrato di Latisana si sono già rivolte più di mille persone in un anno, un numero importante considerando che l'attività centralizzata di Cervignano ha registrato circa 5000 contatti. Con questi presupposti, presso sarà avviato uno sportello anche nel Comune di Pontebba.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here