Cultura: Molinaro su programma straordinario 2010

387

Trieste, 21 apr – \”Il Programma straordinario per le iniziative culturali di interesse regionale per l\’anno 2010 tiene conto delle puntuali indicazioni fissate dal Consiglio regionale sia per le somme disponibili, solo 7,4 milioni di euro rispetto ai 12,5 del 2009 (con una riduzione complessiva di circa il 40 per cento), sia per la destinazione delle stesse, primariamente indirizzate al finanziamento dei 118 organismi culturali di interesse regionale, ai quali spettano 6,3 milioni di euro\”. A ricordarlo è l'assessore regionale alla Cultura Roberto Molinaro, in occasione dell'odierna approvazione in Giunta del Programma straordinario. "Questo comporta – aggiunge Molinaro – che per tutti i programmi e progetti culturali delle istituzioni pubbliche e delle associazioni che hanno presentato domanda nell'anno 2010 restano disponibili solo un milione di euro da ripartirsi tra i territori provinciali rispetto alla popolazione residente, rispetto ai 4 milioni ripartiti nell'anno 2009".
"È questa – conclude l'assessore – una condizione molto difficile, come mai era accaduto negli anni precedenti, per la quale è necessario verificare in assestamento di bilancio la possibilità di stanziamento di ulteriori risorse finanziarie. Ma è soprattutto necessario procedere all'approvazione del progetto di legge in materia di cultura già presentato in Consiglio dalla Giunta regionale, con le nuove modalità di selezione e sostegno dei progetti culturali di interesse regionale, pena il ripetersi di questo momento di difficoltà anche per l'anno 2011".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here