Eolico – Al via l’European Wind Initiative: 6 miliardi per l’energia del vento

615

Con la benedizione della Spagna, presidente di turno dell’Unione europea, è stata lanciata alla Set Plan Conference in corso a Madrid, l’European Wind Initiative (EWI), un programma da 6 miliardi di euro che costituisce la base di una roadmap decennale per la ricerca e lo sviluppo dell’energia elettrica prodotta col vento. L’obiettivo dell’EWI è incrementare diffusione ed efficienza degli impianti al fine di riuscire a soddisfare con l’eolico il 50 per cento del fabbisogno elettrico europeo entro metà secolo. Obiettivo che l’EWI, risultato di un sforzo congiunto della Commissione europea, degli Stati membri e della European Wind Energy Technology Platform (TPWind), conta di raggiungere attraverso due tappe intermedie: 20 per cento di elettricità dal vento in Europa (e creazione di 250mila posti di lavoro) entro il 2020 e 33 per cento entro il 2030.
Quattro le aree tecnologiche su cui intervenire subito: nuove turbine e componenti; sviluppo della tecnologia offshore (con macchine di potenza compresa tra 10 e 20 MW); integrazione nella rete; previsione e valutazione delle risorse e pianificazione territoriale. La copertura finanziaria sarà garantita in parte dal settore privato e in parte da quello pubblico. Per la prima fase (fino al 2012), l’associazione europea dell’energia del vento (Ewea) stima che lo ‘sforzo’ finanziario sarà così distribuito: il 52 per cento a carico dell’industria, il 31 per cento dell’Ue e per il restante 17 per cento degli Stati membri. Gran parte dei fondi pubblici giungeranno dai fondi stanziati per il Piano strategico per le tecnologie energetiche (SET-Plan), e da altri fondi europei per le rinnovabili e le tecnologie “low emission”, nonché dalla Banca europea degli investimenti.
“La European Wind Initiative è un grande passo avanti nel nostro sforzo di mantenere e rafforzare la leadership globale dell'Europa nel campo della tecnologia eolica”, ha commentato soddisfatto Christian Kjaer, direttore esecutivo di Ewea.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here