FVG: risorse per incrementare il sistema

488

\”La crisi di questi anni va colta come occasione per selezionare e canalizzare le risorse verso dove ci sono prospettive di incremento serio della produttività del sistema\”. Lo ha affermato l\’assessore regionale alla Funzione pubblica, Andrea Garlatti, al convegno \”Le sfide energetiche della Sanità nel Friuli Venezia Giulia. L\’esempio di Udine\”, svoltosi oggi nell\’Auditorium della Regione a Udine. La presentazione del progetto per la realizzazione della grande centrale tecnologica per l\’ospedale udinese ha fornito quindi occasione per allargare lo sguardo alle esigenze del sistema ospedaliero regionale e per riflettere sulla necessità di nuovi investimenti e criticità economiche nei costi di gestione. Nel suo intervento l\’assessore Garlatti ha richiamato l\’attenzione sul bisogno concernente tutto il sistema Paese, sia per quanto riguarda il settore pubblico come quello privato, a recuperare competitività, frutto di processi di innovazione che richiedono comunque investimenti. \”In tal senso la politica dovrà in questi anni – ha spiegato l\’assessore – ridefinire le priorità\”. In linea generale, secondo l\’assessore, sono prioritarie tutte quelle spese che incrementano la produttività strutturale e la qualità del sistema: le tecnologie che portano a bassi costi di gestione; le infrastrutture che rilanciano l\’economia; gli interventi nell\’istruzione e nella ricerca scientifica, oltre, naturalmente, alla protezione delle fasce deboli della popolazione colpita dalla crisi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here