Dichiarazione del presidente della regione Gian Mario Spacca in occasione della presentazione del Festival Adriatico Mediterraneo

506

“Il Festival Adriatico Mediterraneo è un evento entrato nel cartellone delle più prestigiose manifestazioni culturali internazionali.
Con il suo mix di spettacoli e momenti di riflessione sul ruolo del nostro mare, sulla sua cultura e sugli uomini che lo vivono, la manifestazione riesce ogni anno ad accendere i riflettori sulle Marche e su Ancona, ormai crocevia delle relazioni politiche, culturali, religiose in Adriatico. Il Festival, quest’anno, assume un sapore del tutto particolare: non solo perché si svolgerà nei dieci giorni precedenti il XXV Congresso Eucaristico Nazionale, proiettando Ancona e le Marche al centro dell’attenzione mediatica internazionale per quasi un mese, ma anche perché in concomitanza con questa edizione del Festival, dal 27 agosto al 3 settembre, la Regione Marche darà vita ad un evento dedicato alla Macroregione Adriatica. Un evento che punta a sottolineare il processo di costruzione dal basso della strategia della Macroregione, rappresentando tutte le esperienze maturate, in dieci anni di iniziative e impegni, che hanno visto come protagonisti il Forum delle Camere di Commercio dell’Adriatico e dello Ionio, il Forum delle Città, Uniadrion la rete delle Università, l’Euro Regione Adriatica che ha sede a Pola, la Segreteria dell’iniziativa Adriatico Ionica (IAI) con sede ad Ancona. Tante iniziative che stanno restituendo protagonismo, unità e forza all'Adriatico. Quella stessa forza che, grazie alla passione dei suoi animatori e all’entusiasmo del pubblico, si esprime ogni anno nelle strade, nelle piazze, nei teatri di Ancona in occasione del Festival”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here