Un supporto per la macroregione

615

Istituita nel 2006 l\’Euroregione Adriatica (EA) è un\’associazione di diritto croato costituita da enti territoriali di livello Stato meno uno situati lungo le coste del Mare Adriatico ed è composta da 25 membri appartenenti a 6 Paesi dell\’area adriatica: Italia, Croazia, Bosnia ed Erzegovina, Montenegro, Albania e Grecia. Gli obiettivi principali dell'Euroregione Adriatica sono la protezione del patrimnio culturale e dell'ambiente, lo sviluppo di un'economia sostenibile nei settori della pesca, turismo ed agricoltura, il consolidamento della cooperazione tra i Paesi dell'area adriatica, il supporto ai Paesi dell'area adriatica nel percorso di integrazione europea.
Quali sono state le attività realizzate ad oggi e quali quelle future?
"Dal 2006 ad oggi – conferma il presidente Michele Iorio – oltre a quelle di gestione interna l'EA ha svolto e svolge una serie di attività finalizzate al raggiungimento degli obiettivi che ci siamo preposti. Nello specifico le Commissioni Tematiche dell'EA hanno realizzato una serie di progetti sulle tematiche di interesse specifico; primo fra tutti il progetto Adri.Eur.O.P. (Adriatic Euroregion Operational Plan) finanziato dal Programma Comunitario Interreg IIIA che ha costituito il supporto finanziario alle attività dell'Euroregione nella sua fase di start-up. Non va poi dimenticata nel 2007 l'apertura di un ufficio di rappresentanza presso l'Unione Europea oltre ad una serie di altre attività; nel 2008 l'in¬contro con il Commissario Europeo alle Politiche Regionali, Danuta Hubner e nel febbraio 2010 l'organizzazione presso il Comitato delle Regioni, della conferenza "Initiative for the creation of an Adriatic-Strategy – A contribution to the European Integration".
Tra le attività future prevediamo la creazione di un Network delle Euroregioni, la continuazione del percorso di formazione di funzionari pubblici e la contribuzione al percorso di creazione della strategia adriatico-ionica".
Come si rapporta l'Euroregione Adriatica rispetto alla Macroregione Adriatico-Ionica?
"L'Euroregione Adriatica si propone, in quanto associazione che ingloba 6 Paesi e 25 membri dell'Area Adriatica, come elemento a supporto della creazione della Macroregione Adriatico-Ionica. In definitiva deve rappresentare, il "trait d'union" – risultato di anni di attività di cooperazione e di dialogo tra i Paesi delle due sponde dell'Adriatico – in grado di preparare il terreno fertile per lo sviluppo di un progetto più vasto quale la Strategia Adriatico Ionica. In tale ottica l'EA si pone come facilitatore al raggiungimento di questo obiettivo e giam¬mai quale ostacolo o doppione".

A support for the Macroregion
The Adriatic Euroregion (AE) was foun-ded in 2006 it's an association compo-sed by 25 members belonging to 6 Countries of the Adriatic area: Italy, Croatia, Bosnia and Herzegovina, Montenegro, Albania and Greece. Main aims: protection of the cultural heritage and environment, sustainable economic development of tourism, fishery and agri-culture sector, the consolidation and support between the countries of Adriatic area.
What are the activities realized to this day and what will be the future activities?
"Since 2006- affirms the president Michele Iorio – AE realize many activities in order to the achieve the aims like the Adri.Eur.O.P plan. (Adriatic Euroregion Operational Plan) that has been the financial support to the activities of Euroregion in its of start-up phase. Among the future activities we preview the realization of Euroregions network, the prolongation of the way about the training of public employees". How the Adriatic Euroregion relate with the Adriatic-Ionic Macroregion?
"Adriatic Euroregion is proposed like an element to support the creation of Adriatic-Ionic Macroregion representing a concrete element of development.

www.adriaticeuroregion.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here