La Regione Puglia aderisce alla “Carta internazionale dell’Artigianato artistico”

1085

La Puglia si appresta ad aderire alla \”Carta internazionale dell\’Artigianato artistico\”, un documento che oltre ad evidenziare i valori e le tradizioni di cui è portatore l\’artigianato, contiene le proposte verso un percorso politico europeo che migliori il lavoro degli artigiani e delle loro aziende e in generale le opportunità nel settore dell\’artigianato artistico.
Le adesioni alla Carta saranno sottoscritte domani a Milano in occasione di MACEF, Salone internazionale della casa, in programma nel capoluogo lombardo dal 26 al 29 gennaio 2012. Oltre alla Puglia aderiranno la Campania, la Sardegna, la Calabria, l'Emilia Romagna e la Sicilia, che si aggiungono al primo gruppo di Regioni sostenitrici della Carta (Toscana, Abruzzo, Liguria, Lazio e Molise).

A sottoscrivere l'adesione per la Regione Puglia sarà la vicepresidente e assessore allo Sviluppo economico Loredana Capone. "Condividiamo in pieno i contenuti e le finalità della Carta – spiega – perché per noi l'artigianato è una risorsa culturale, turistica, occupazionale e creativa di grande rilievo, che le nostre politiche regionali promuovono e valorizzano. Oggi in Puglia le aziende artigiane rappresentano quasi il 23% delle imprese attive, dunque una fetta rilevante della nostra economia. Tra queste, le aziende e i singoli artigiani che realizzano prodotti artistici e tradizionali contribuiscono a promuovere, attraverso l'abilità delle loro mani, l'immagine della Puglia nel mondo. Intendiamo valorizzare questo patrimonio dando tutto il nostro sostegno alla Carta internazionale dell'Artigianato artistico".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here