CEPAS certifica gli operatori finanziari

375
Electronic payment concept

CEPAS (l’Istituto di certificazione delle competenze del gruppo Bureau Veritas) certifica gli “Esperti in Strumenti e Nuovi Processi di Incasso e Pagamento” formati dall’Associazione Prestatori Servizi di Pagamento – A.P.S.P. e dal Centro Studi A.P.S.P.; a seguito del protocollo di intesa con Federformazione, è stato infatti lanciato il nuovo percorso formativo con l’obiettivo di fare del corso la sede privilegiata  per  formare le competenze e renderle certificabili da parte di un ente partner terzo; A.P.S.P., tramite gli esperti del suo Centro Studi, seguirà lo svolgimento e la finalizzazione dei lavori rispondendo così all’obiettivo strategico principale, perseguito da A.P.S.P. di favorire lo sviluppo, l’informazione e la conoscenza della moneta elettronica e più in generale di tutti i prestatori di servizi di pagamento.

“Non ci può essere economia digitale – ha sottolineato Maurizio Pimpinella, Presidente A.P.S.P. -senza il fondamentale supporto dei pagamenti elettronici che sono il fattore abilitante e la chiave d’accesso al rinnovato mondo in cui viviamo. La rivoluzione tecnologica che ha introdotto nuovi operatori e modelli di business richiede infatti, in tutti i settori, il possesso di nuove competenze alla luce dell’ingresso di nuove piattaforme e a supporto del commercio elettronico”

A.P.S.P  collabora con numerose aziende leader di mercato, tra cui  Nexi, Telepass Pay, Sisal, Lottomatica, Visa, Mastercard, Factorcoop, Conad, Euronet, Diners, PayPal, Samsung, Banco Posta di Poste Pay Spa, Banca 5 del gruppo Intesa Sanpaolo, Banca Sella, CheBanca!, Iccrea, Sia, TAS Group, Ingenico, Verifone, Reply, NTT Data, Euronet, Axepta Gruppo BNP Paribas, Edenred, Depobank , oltre che essere interlocutore privilegiato di molte Istituzioni con cui collabora svolgendo un ruolo attivo nel processo legislativo e regolamentare, per creare un contesto favorevole allo sviluppo dei servizi e sistemi di pagamento.