Green pass: Uniport confida nella responsabilità dei lavoratori del settore portuale

127

“Confidiamo nel supporto delle istituzioni e nella responsabilità di tutti i lavoratori del settore portuale per evitare ingenti danni all’economia del Paese, già pesantemente provata a seguito di quasi due anni di crisi pandemica.

In particolare, auspichiamo che il settore portuale affronti questa ennesima prova con la stessa responsabilità e prontezza che ha caratterizzato la gestione dei momenti di difficoltà vissuti negli ultimi 18 mesi, garantendo il normale flusso delle merci sia a livello nazionale, che internazionale”.

E’ questo il commento e l’auspicio espresso da Federico Barbera – Presidente UNIPORT (l’Associazione che rappresenta tutte le imprese che operano in ambito portuale), a margine del Comitato di Presidenza dell’Associazione, in merito all’entrata in vigore, fissata per domani, dell’obbligatorietà del green pass per l’accesso nei luoghi di lavoro e ai possibili risvolti che potrebbero verificarsi sull’attività nei porti, in particolare modo su quello di Trieste.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here