Gli scout di San Benedetto del T. al lavoro a Portonovo, tante le cicche di sigarette recuperate

194

Esperienza educativa e formativa per i ragazzi del gruppo scout AGESCI S. Benedetto 1 accompagnati biologa marina e National Geographic Explorer Martina Capriotti nel Parco del Conero. Il tema principale è stato l’inquinamento da plastica lungo le coste. Ospitati presso il campeggio di Portonovo e accolti da Filippo Invernizzi dell’Ufficio Cultura dell’Ente parco che ha portato i saluti per conto del Presidente Silvetti e del consiglio direttivo, gli scout hanno applicato alcune semplici tecniche di campionamento di micro e macroplastiche sul litorale e anche in mare.

I ragazzi dotati di maschera e snorkel, hanno esplorato i fondali di Portonovo e riportato a riva vario materiale. A terra il gruppo scout ha continuato le attività di pulizia dedicandosi particolarmente al sentiero 309, che è tra i più frequentati, e alla zona dei laghetti. Particolarmente ingente il quantitativo di cicche di sigarette recuperate a conferma che c’è ancora molto da fare per sensibilizzare a non disperdere nell’ambiente tale tipologia di rifiuto che è molto impattante per l’ecosistema unico del Parco del Conero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here