L’innovazione delle Startup in un Mercatino Rionale Storico

423

Nuovo appuntamento per NAStartUp, l’acceleratore di startup e finanza, fa incontrare la sua community a Largo Antignano a Napoli

Napoli, 20 giugno. Sartoria digitale, medtech e fintech: sono questi alcuni dei settori di innovazione che saranno protagonisti del prossimo appuntamento di NAStartUp (21 giugno, ore 18, Mediterraneo fish & drink, Largo Antignano 12). Un’altra tappa per la palestra dell’innovazione, che prosegue il suo cammino con un doppio appuntamento digitale in streaming e fisico, e con nuove storie da raccontare.

A ospitare lo StartUpLive in presenza sarà Mediterraneo Fish & Drink, un format innovativo di ristorazione, lanciato da due “cervelli di ritorno”, i cugini Luca e Claudio Amato che, dopo diverse e separate esperienze di successo e internazionali all’estero, tra cui il Twiga, il celebre locale di Flavio Briatore a Monte Carlo, hanno deciso di tornare e di investire a Napoli al centro di un mercatino rionale.

«La nostra formula itinerante ci fa scoprire storie straordinarie e coraggiose di imprenditoria e determinazione. La nostra “Non Stop Innovation”, ispirata dalle startup, ci porta, inoltre, a sperimentare sempre nuove formule. Da questi principi nasce l’idea e la provocazione  di creare nuovi strumenti necessari per fare di Napoli sempre più una StartUpCity. Trasformeremo, insieme, un mercatino rionale in uno Startup Street Market», spiega Antonio Prigiobbo founder di NAStartUp.

Il lato digital dei parcheggi e della medicina

Sono quattro i progetti di innovazione intercettati per questo appuntamento dall’acceleratrice e financial advisor, Brigida Ardolino.

Antonio Abbruzzese presenta In-Place Smart Care, una piattaforma web dedicata ai centri di riabilitazione e ai professionisti, per facilitare la gestione dei pazienti e della struttura. Il fintech è il comparto dove scommette Giuseppe Della Corte con 360Track, una soluzione digitale che permette di tenere sotto controllo liquidità e investimenti, monitorando in tempo reale il valore degli asset e il saldo dei conti correnti. Rendere la prenotazione di un parcheggio facile e permettere a chi ha spazio nel suo box auto di guadagnare: questa è l’idea di Parkineasy, la startup presentata da Daniele Pagano. Infine, Camilla Trezza racconta la sua PSCT Digital Lab, una sartoria digitale che usa stampanti 3D per rivoluzionare e rendere più sostenibile il business della moda.

Al via MetaNeapolis

L’appuntamento con la social innovation vede protagonista Marco Borrelli, docente del Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale dell’Università degli Studi della Campania, Luigi Vanvitelli. Borrelli presenta MetaNeapolis [www.metaneapolis.it], un progetto che punta a mettere in relazione la creatività e le competenze degli studenti con le potenzialità di un territorio regionale campano, ricco di preesistenze architettoniche ambientali e paesaggistiche che reclamano con urgenza interventi di rigenerazione e rifunzionalizzazione.

Marketing del futuro? Sarà aumentato!

Ospite della rubrica ReadYnnovation, curata dal giornalista di innovazione Giancarlo Donadio, è Vincenzo Cosenza, consulente di marketing e innovazione, e autore del libro “Marketing Aumentato. Guida ai nuovi scenari martech” (Apogeo).

Dal Sud al Nord e viceversa

NAStartUp si rinnova costantemente e sviluppa nuove reti e strumenti anche grazie al lavoro di giovani advisor come Maria Maddalena Ascione, export manager, e Michele De Sena, product designer che nei loro viaggi dal Sud al Nord e da Nord a Sud del Paese portano lo spirito della community e le potenzialità del network. NAStartUp si innova selezionando nuovi talento sviluppando nuovi patrocini e partnership, come per il Taranto Innovation Summit e il WMF di Rimini.

 

Cos’è NAStartUp

NAStartUp è un Acceleratore dell’Ecosistema delle startup senza scopo di lucro. Da anni detiene il premio come miglior Challenge in Europa per l’innovazione secondo il consorzio UBI Global che raggruppa 1400 tra incubatori e acceleratori nel mondo. Sviluppa un appuntamento periodico (mensile e gratuito) con un network e una community di oltre 8.000 talenti che accelera dal basso e punta a far nascere, crescere e accelerare innovazioni, startup e talenti in tutta Europa. Il progetto è ideato e sviluppato dal founder e director, Antonio Prigiobbo, Innovation Designer. Info: https://www.nastartup.it/

 

Il Network di Startup e Investor che Accelerano Italia e Europa (e non solo)

Lo StartUp Live, Day e Play sono format di partecipazione, sviluppati in filiera, dalla community stessa, composta dai professionisti e dalle imprese che facilitano e accelerano la diffusione dell’economia delle startup e dell’innovazione. La partecipazione è completamente gratuita. Le attività sono autoprodotte senza fini di lucro. Lo StartUp Play è il format online che porta l’evento mensile on streaming e sviluppa nuove contaminazioni.

 

Officina delle Startup

Tutte le attività sono gratuite grazie agli sponsor e partner che sostengono il programma, l’accelerazione open e gratuita per tutti: IdeaSolutions Holding e Quadronica, con i partner Sartoria DA Napoli, Santa Chiara Boutique Hotel, Biancamore, Lauro.it, The Spark, Creazione d’Impresa e SUGC (Sindacato Unitario Giornalisti della Campania).

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here