Estra per lo sport: apre il bando della call to action “l’energia delle buone pratiche” con uno sguardo al futuro

168

Estra S.p.A., multiutility del settore energia che da anni è impegnata a sostenere la pratica sportiva e organizza il premio giornalistico, giunto quest’anno alla VII edizione “Estra per lo Sport: l’energia delle buone notizie”, conferma la Call to Action “L’energia delle buone pratiche”, un riconoscimento economico dedicato alle Associazioni che quotidianamente si impegnano per valorizzare la funzione educativa dello sport e che gode del Patrocinio del CONI Nazionale e del CIP Nazionale.

 

Nelle regioni Abruzzo, Marche, Molise, Toscana e Umbria, che da sempre vedono una forte connessione tra Estra e il territorio, l’azienda ha deciso di premiare e supportare quelle realtà che, attraverso il proprio operato, sottolineano il ruolo dello sport come strumento di responsabilità sociale e di inclusione attraverso cui attuare azioni concrete a sostegno del territorio e della vita di comunità.

 

La IV edizione della Call to Action ha un vestito nuovo. Se nelle tre edizioni passate sono state premiate le società che hanno presentato progetti realizzati nella precedente stagione sportiva, quest’anno Estra S.p.A. ha scelto di accompagnare e supportare le società nello sviluppo dei progetti futuri e riconoscerà ai migliori di ogni Regione un contributo economico che le società potranno utilizzare per realizzare il progetto presentato per la stagione sportiva 2024/25. Una differenza che si fonda sulla scelta di premiare sì i progetti più rappresentativi dei valori dell’inclusione e dello sport come fattore di benessere a 360°, ma soprattutto si basa sulla volontà di Estra di accompagnare e affiancare chi, attraverso lo sport, s’impegna per il bene dell’individuo e quindi della comunità stessa. È un modo tangibile per ribadire l’importanza che l’azienda riconosce quotidianamente a chi opera nel territorio.

 

Le motivazioni del nuovo percorso sono esplicitate in modo chiare nelle parole del Presidente di Estra S.p.A. Francesco Macrì: “Questi tre anni di progetto ci hanno dato molto e ci hanno dato modo di riflettere sulle potenzialità che la Call To Action poteva ulteriormente sviluppare. La nuova edizione si muove esattamente nel solco dell’implementazione dei risultati delle associazioni vincitrici nei rispettivi territori. Estra accompagnerà infatti lo sviluppo dei migliori progetti con un sostegno economico maggiore e collaborando fattivamente al buon esito finale dei risultati. Abbiamo così deciso di incrementare l’investimento di Estra in un progetto di responsabilità sociale in cui crediamo e i cui valori ci onoriamo di rappresentare.”

 

Il bando di questa edizione, reperibile sul sito Estra (https://corporate.estra.it/sostenibilita/call-to-action), ha avuto un incremento economico rispetto alle precedenti edizioni, il contributo infatti è stato quantificato in €5.000,00 per ogni premiato e sono previsti due riconoscimenti per le regioni che presenteranno più di trenta progetti. Il bando si concluderà il 31 ottobre 2024 e le cinque premiazioni territoriali si svolgeranno nella primavera del 2025.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here