Commission approves €570 million Italian State aid scheme to reduce emissions in ports

272

Il 17 giugno, la Commissione europea ha approvato, ai sensi delle norme dell’UE sugli aiuti di Stato, un regime italiano da 570 milioni di € per incentivare le navi a utilizzare l’elettricità erogata da reti elettriche terrestri quando sono ormeggiate nei porti marittimi. La misura contribuisce a ridurre le emissioni di gas a effetto serra e l’inquinamento atmosferico e acustico, conformemente agli obiettivi del Green Deal europeo. “Questo regime italiano da 570 milioni di € – ha affermato Margrethe Vestager, vicepresidente esecutiva responsabile per la Concorrenza – incentiverà gli operatori navali a utilizzare l’energia elettrica erogata da reti elettriche terrestri anziché quella prodotta a bordo utilizzando combustibili fossili. Con questa misura l’Italia contribuirà all’ambizioso obiettivo dell’UE di ridurre le emissioni dei trasporti di almeno il 90 % entro il 2050, garantendo allo stesso tempo che la concorrenza non sia falsata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here