Confindustria Nautica, a Firenze per la convention delle imprese della filiera lancia le proposte per la blue economy

296

Si è tenuto il 28 giugno a Firenze, presso Palazzo Pucci, il convegno “Nautica, Rinascimento italiano” organizzato da Confindustria Nautica nell’ambito della Convention annuale delle imprese della filiera della nautica da diporto, con l’intervento di Daniela Garnero Santanchè, Ministro del Turismo, Edoardo Rixi, Vice Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Mario Zanetti, Presidente di Confitarma e Delegato del Presidente di Confindustria per l’Economia del Mare, Gerolamo Cangiano, Commissione Trasporti e Commissione Cultura della Camera dei Deputati, Patrizia Scarchilli, Direttore generale MIT, Pierpaolo Ribuffo, Coordinatore della struttura di Missione del Ministro delle Politiche del Mare, Luciano Sale, Direttore Risorse umane di Fincantieri, Ernesto Lanzillo, Partner Deloitte e Deloitte Private Leader Italia, Nicola Porcari, Head of Structured Finance BPER Banca. Guardando al futuro, la competitività della bandiera italiana, la destagionalizzazione dei flussi turistici, la transizione ecologica e la formazione professionale sono emersi quali punti in comune della piattaforma di proposte di Confindustria Nautica con Confitarma e Fincantieri, che ha inoltre evidenziato: le semplificazioni in tema di rilascio della licenza di navigazione provvisoria licenza di navigazione; l’aggiornamento dei contratti di locazione e noleggio; la disciplina per l’utilizzo di nuovi carburanti, gli scivoli nei porti pubblici; l’applicazione del DPR 509 per procedure di rilascio e rinnovo delle concessioni per la nautica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here