Il rinnovo di Gino Sabatini alla Vice Presidenza di Unioncamere

176

Dopo la conferma lo scorso venerdì 28 luglio, alla guida della Camera delle Marche nel suo secondo quinquennio come ente a profilo regionale, arriva il rinnovo per Gino Sabatini anche alla Vice Presidenza di Unioncamere.
Il Presidente Sabatini, già in carica per il mandato 2021-2024, oggi a Roma è stato rieletto
all’unanimità dall’Assemblea dei presidenti delle Camere di commercio quale Vice Presidente dell’ente che rappresenta il sistema camerale italiano. 

Sono onorato di questa conferma ai vertici del sistema camerale” il commento di Gino Sabatini “e assicuro il massimo impegno personale e camerale accanto ai colleghi della Vice Presidenza per portare le istanze e il contributo del tessuto produttivo marchigiano al centro dell’attenzione nazionale, seguendo le direttrici strategiche di Unioncamere“.
Al centro del programma del triennio ci sono digitalizzazione delle imprese, semplificazione, transizione green ed energetica, internazionalizzazione, promozione dell’inclusività imprenditoriale, con riguardo alle imprese a titolarità femminile e giovanile: tutti temi su cui Camera Marche è già impegnata a livello regionale e intende consolidare il proprio supporto per il nuovo quinquennio di mandato appena inaugurato.

Il Presidente di Unioncamere tre anni fa ha esordito nel suo primo mandato in qualità di vertice camerale nazionale a un’iniziativa organizzata da Camera Marche al MICAM, “Focus sui nuovo modelli di business delle imprese calzaturiere”, che inaugurò la
manifestazione fieristica e a cui prese parte l’allora Ministro per lo Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti “da allora numerose sono state le occasione di lavorare in stretta collaborazione, oltre che nel board nazionale, in missione all’estero e in Italia (ad esempio a Sanremo al villaggio Marche in Festival) anche nei nostri territori dove il Presidente non ha mai fatto mancare la sua presenza e attiva partecipazione” sottolinea Gino Sabatini “penso alla Convention mondiale delle Camere di Commercio italiane all’estero, organizzata nelle Marche nel 2023, all’IGF Forum 2022, altro evento internazionale del sistema camerale per cui è stata scelta la nostra regione“. Inoltre, come ricordato anche in occasione dell’elezione di Sabatini, fondamentale è stati il coinvolgimento diretto di Unioncamere quale soggetto gestore di alcune importanti misure, legate alle risorse previste dal PNRR, dei bandi NextAppennino, dedicate al turismo, cultura, sport e inclusione sociale.
Una collaborazione fruttuosa a favore delle imprese del nostro territorio colpito dagli eventi sismici per far rinascere le economie di queste aree, riattivandone le potenzialità economiche e la vitalità sociale” chiosa Sabatini
Tra le occasioni istituzionali che hanno visto il Presidente Sabatini in qualità di Vice con il Presidente Prete ricordiamo l’incontro in Quirinale col Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

L’Assemblea dei presidenti ha nominato gli otto Vice Presidenti che
affiancheranno nuovamente Prete nei prossimi tre anni.
I Vice, tutti al vertice di una Camera di commercio, sono:

Mario Vadrucci (LECCE)
Klaus ALGIERI (Cosenza)
Leonardo BASSILICHI (Firenze)
Tommaso DE SIMONE (Caserta)
Giorgio MENCARONI (Umbria)
Antonio PAOLETTI vice presidente vicario (Venezia Giulia)
Mario POZZA (Treviso-Belluno)
Giuseppe RIELLO (Verona)
Gino SABATINI (Marche).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here