Azioni: modi, autostrade del mare; riduzione traffico; catalizzazione e apprendimento

824

La Commissione europea pubblica un invito a presentare proposte per la procedura di selezione 2010 nell\’ambito del secondo programma Marco Polo. La Call 2010 è il primo invito nell\’ambito della revisione del Programma Marco Polo II. Le nuove condizioni per la presentazione di una proposta sono: > Agevolare la partecipazione delle piccole imprese; > Abbassare le soglie di ammissibilità; > Aumentare il livello di finanziamento; > Semplificare le procedure. I progetti selezionati dovranno contribuire a combattere la congestione delle reti stradali europee e migliorare le performance ambientali del sistema di trasporto merci Saranno finanziate 5 tipologie di azioni:
• azioni di trasferimento modale, volte a trasferire una parte del trasporto merci dalla strada al trasporto marittimo a corto raggio, al trasporto ferroviario, alle vie navigabili interne o a una combinazione di diverse modalità di trasporto;
• azioni catalizzatrici molto innovative per superare le barriere strutturali presenti nel mercato europeo del trasporto merci;
• azioni in favore delle autostrade del mare;
• azioni di riduzione del traffico;
• azioni comuni di apprendimento per favorire una migliore cooperazione e la condivisione di competenze tra i soggetti interessati nel settore del trasporto merci.
Saranno sostenuti tra il 35% e il 50% dei costi ammissibili del progetto.
Possono partecipare solo le imprese commerciali (possibilmente di proprietà di amministrazioni pubbliche) che fanno parte dell'UE e Norvegia, Islanda, Liechtenstein e Croazia.
Scadenza: 18 maggio 2010. Fonte: http://ec.europa.eu/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here