Demanio: Protocollo regione-ministero difesa

383

Su proposta dell\’assessore al Patrimonio, Sandra Savino, la Giunta del Friuli Venezia Giulia ha approvato lo schema del protocollo d\’intesa tra il ministero della Difesa e la Regione per la dismissione e valorizzazione di immobili o compendi militari in totale o parziale disuso. \”La Regione – spiega l\’assessore Savino – intende promuovere un processo di riqualificazione, di razionalizzazione e di sviluppo del tessuto urbano dei centri territoriali, grandi e piccoli, che ospitano gli immobili non più utilizzati o solo parzialmente utilizzati dal ministero della Difesa\”. Pertanto, parallelamente al decreto del ministero con cui sono stati individuati 71 beni sul territorio nazionale da alienare in forma commerciale e di cui ancora non si conosce l'elenco, la Regione ha avviato una serie di azioni per addivenire alla definizione di un organico programma di interventi, indipendentemente dai più "appetibili" individuati dal ministero.
"L'operazione conferma la volontà della Giunta regionale di perseverare in azioni di sostegno degli Enti locali. In qualità di amministratrice del patrimonio regionale -aggiunge l'assessore – ho ritenuto opportuno accompagnare le Amministrazioni locali nella fase di acquisizione degli immobili, soprattutto alla luce delle difficoltà economiche in cui i piccoli Enti locali incorrono in questo difficile periodo storico".
Un lavoro sinergico tra l'assessore Savino, il senatore Vanni Lenna e il sottosegretario Guido Crosetto ha consentito pertantodi aprire nuovi fronti alla trattativa, volta al recupero e all'ammodernamento di complessi che rischiano un degrado irrecuperabile ed onerosissimo, in sinergia con le esigenze delle Amministrazioni locali che ne fanno specifica richiesta per precisi e definiti interventi di sviluppo locale.
Il processo di alienazione dei compendi militari si è attivato nel 2001: da allora sono già stati ceduti 172 compendi tra caserme, polveriere, strade e magazzini militari. Il trasferimento avviene attraverso verbali di consegna a tre:
Demanio militare-Regione Friuli Venezia Giulia e contestualmente Regione-Ente locale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here