L’Enit promuove l’Italia turistica al festival di Zurigo

617

Prende il via il prossimo weekend la triennale Züri Fäscht, la più grande festa popolare svizzera ed uno degli eventi di strada rivolti al pubblico piú importanti in Europa. Oltre 2 milioni di visitatori provenienti anche da altri Paesi europei sono attesi a questa esuberante kermesse, che trasformerà Zurigo, dal 2 al 4 luglio, in una pulsante “Festa Live”, con fuochi d\’artificio, concerti, attrazioni, spettacoli e stand enogastronomici internazionali che animeranno il lungolago e tutto il territorio comunale. Il festival rappresenta, per il grande afflusso di pubblico, un’ottima piattaforma per la promozione dell’immagine della destinazione Italia ad una vasta platea di potenziali turisti e l’ENIT-Agenzia contribuirà a rafforzare la visibilità dell’Italia turistica nell’ambito dello stand “Dolce Vita”, allestito dalla Camera di Commercio Italiana in Svizzera, interamente dedicato all’Italia ed alle eccellenze del made in Italy conosciute a livello internazionale. Accanto ai principali brand dell’enogastronomia e dell’industria automobilistica, che confermano il proprio ruolo di testimonial mondiali del prestigio italiano, sarà messo a disposizione del pubblico materiale informativo di carattere turistico, verrà proiettato un video sul patrimonio paesaggistico e culturale del nostro Paese e lo stand sarà caratterizzato da immagini evocative della variegata offerta turistica.
Il pubblico verrà inoltre coinvolto in un concorso a premi, a cui l’ENIT ha contribuito offrendo per il primo premio un buono soggiorno in Puglia messo a disposizione da un operatore del Salento, in collaborazione con Air Berlin che fornirà i trasferimenti aerei dalla Svizzera.
L’Italia, dunque, sarà in prima linea grazie al gioco di squadra delle rappresentanze imprenditoriali, della Camera di Commercio italiana in Svizzera, dell’ENIT e delle istituzioni operanti in Svizzera, per attrarre il pubblico in considerazione del potenziale del mercato elvetico, da sempre grande amatore dello stile italiano, dei nostri prodotti e delle nostre destinazioni turistiche.
“L’Italia, infatti, si conferma tra le destinazioni estere privilegiate da parte degli svizzeri, posizionandosi in testa alla classifica per i viaggi all’estero di oltre tre notti e, in generale, al terzo posto dopo la Germania e la Francia per numero di arrivi, come viene confermato dall’Istituto di statistica svizzero.- sottolinea il Presidente dell’ ENIT-Agenzia Matteo Marzotto.”
“ Il bacino svizzero appare di primario interesse per il nostro turismo – aggiunge il Direttore Generale, Paolo Rubini – soprattutto in virtù della frequenza di viaggio nel nostro Paese in rapporto alla popolazione residente: circa uno svizzero su cinque si reca in Italia almeno una volta all’anno, ed al potere d’acquisto sensibilmente più elevato rispetto alla media europea. Complessivamente, il dato della Banca d’Italia relativo al 2009 registra che la spesa turistica degli svizzeri in Italia si è attestata a 2,157 miliardi di euro (+ 2,4% rispetto al 2008).”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here