Pubblicato il terzo numero di “Marche cultura” dedicato al cinema e ai grandi eventi del 2010 testimonial Dustin Hoffman

636

Terzo numero della rivista Marche Cultura dedicato al cinema, con Dustin Hoffman protagoni-sta del video promozionale della Regione “Marche. Le scoprirai all’Infinito”. E’ suo lo sguardo nella copertina di questo numero aperto dal contributo dell’assessore Pietro Marcolini attento a indicare come indispensabile un ri-orientamento strategico delle risorse che veda nella cultura il settore strategico di governance, con una speciale attenzione alla economia grigia, materia prima dell’industria culturale. Da questa premessa, seguita da un’intervista a Dante Ferretti geniale scenografo marchigiano, è possibile percepire una rinnovata consapevolezza delle capacità non solo culturali ma eco-momico/produttive che il cinema porta con sé.

Ciò vale soprattutto per il cinema delle Marche, reso possibile dai recenti atti normativi – come ci ricorda l’articolo di Ivana Iachetti – che reinseriscono la Regione nell’orizzonte cinematografico condiviso dalle altre realtà regionali italiane.
Determinante il coinvolgimento degli attori, istituzionali e non, del territorio per quanto riguarda la filiera del cinema e audiovisivi come Giovanni Giometti, intervistato da Luca Guazzati sull’incremento degli spettatori nelle sale delle Marche; i Festival cinematografici e audiovisivi, censiti da Sofia Cecchetti; AGIS e AGISCUOLA attivi in iniziative promozionali e formative trattate dal Presidente Lorella Buonamano; la Mediateca delle Marche, espressione del nuovo ruolo delle teche pubbliche descritto da David Murolo.

Che il cinema possa produrre economia e turismo, è ampiamente descritto dall’articolo di Anna Olivucci su un biennio di attività di Marche Film Commission, e sulle potenzialità del Cineturi-smo illustrato dalle considerazioni di Raffaela Cesaretti. Non mancano “gli speciali” protagoni-sti del cinema marchigiano: Dante Ferretti e le eccellenze come Giuseppe Piccioni, Neri Marco-ré e Giancarlo Basili, raccontate da Chiara Giacobelli. E poiché il genius loci delle Marche risie-de soprattutto nelle scenografie, a Basili sono dedicate le pagine di Giamaica Brilli sul Centro di Documentazione scenografica e la manifestazione “Sinfonie di Cinema” di Montefiore dell’Aso, città natale dell’artista. Infine un piccolo omaggio, in allegato alla Rivista: Le Marche al Cinema in 50 battute famose – Ciak 1 -, gag fulminanti affacciate sul mondo da scoprire delle Marche e dei marchigiani, visti attraverso lo sguardo dell’immaginario filmico, a cura di Massimo Conti e Anna Olivucci.

La sezione Primo piano è dedicata ai grandi eventi 2010 delle Marche: il IV Centenario dalla morte di Padre Matteo Ricci; il III Centenario della nascita del celebre compositore Giovan Bat-tista Pergolesi, e le Celebrazioni del 150^ della battaglia di Castelfidardo 1860 -2010, proget-to inquadrato nell’ambito del 150 anni dell’Unità d’Italia. Seguono interventi dedicati ai progetti regionali in materia di cultura (Francescanesimo e Lorenzo Lotto) e ai vantaggi fiscali per so-stenerla.
La rivista è realizzata dalla PF Cultura della Regione Marche, diretta da Raimondo Orsetti e co-ordinata da Paola Marchegiani e Marta Paraventi; grafica dello studio Lirici Greci.
Sarà scaricabile in formato pdf da www.cultura.marche.it; per richiederne una copia: info.cultura@regione.marche.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here