“Esperienza Italia” per il 150° anniversario dell’Unità

466

Il 2011 sarà l’anno in cui l’Italia festeggerà 150 anni dalla sua Unità: un’opportunità irripetibile per promuovere in tutto il mondo il nostro Paese e le sue eccellenze, coinvolgendo gli “appassionati d’Italia” e tutti gli italiani che vivono all’estero ma mantengono vivo il legame con la loro terra d’origine. Per celebrare questo anniversario Torino e il Piemonte propongono, dal 17 marzo al 20 novembre 2011, un grande evento in cui scoprire e dibattere il passato, il presente e il futuro del Paese: Esperienza Italia. Un’eccezionale rassegna di appuntamenti e mostre internazionali dedicate alla storia italiana, all’arte, alla moda, alla creatività, all’enogastronomia e al genio italico di Leonardo, con l’esposizione dei suoi preziosissimi disegni.Proprio in vista di questo appuntamento, che si inserisce nel quadro delle celebrazioni nazionali per il 2011, nasce la collaborazione tra l’ ENIT – Agenzia e il Comitato Italia 150, organizzatore di Esperienza Italia. La Convenzione tra le parti è stata presentata, presso la sede dell’ENIT-Agenzia, dal Presidente, Matteo Marzotto e dal Direttore Generale, Paolo Rubini, dall’Assessore al Turismo della Regione Piemonte, Alberto Cirio e dall’Assessore al Turismo del Comune di Torino, Alessandro Altamura . Grazie alla sua diffusa rete di sedi e delegazioni nel mondo, l’ENIT-Agenzia favorirà lapromozione internazionale di Esperienza Italia: un fitto calendario di eventi e di appuntamenti (iniziative culturali, festival, manifestazioni, e molto altro) che saranno messi in campo nel 2011, dal Comitato Italia 150, utilizzando tali eventi quali fattori di richiamo turistico dall’estero verso l’Italia.La partnership è finalizzata a realizzare una serie di azioni congiunte, in occasione delle manifestazioni fieristiche e delle iniziative programmate dall’ENIT all’estero, per veicolare tutte le informazioni connesse alle Celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità Nazionale, sia presso il grande pubblico che presso gli operatori della domanda turistica internazionale . Il nutrito calendario di eventi turistico-culturali, messo a punto dal Comitato, sarà presentato dall’ENIT ai principali Tour Operator e Agenti di Viaggio, ai rappresentanti stranieri della stampa generalista e del trade, in occasione di workshop, conferenze stampa specifiche o educational tour appositamente organizzati nell’ambito di fiere turistiche internazionali, ma anche nel corso di eventi promozionali – come le “Settimane Italiane” – che prevedono una grande affluenza di pubblico. La Convenzione prevede, inoltre, l’allestimento di vetrine presso gli Uffici esteri con materiale informativo e promozionale di Esperienza Italia.“Sono convinto che l’appuntamento con il 2011 rappresenti un’opportunità per tutto il Paese e trovi nell’ENIT il riferimento operativo del turismo grazie ai suoi 27 Uffici nelle più importanti aree turistiche del mondo, sottolinea il Presidente dell’ENIT-Agenzia, Matteo Marzotto. I grandi eventi sono strumenti primari e fondamentali per la promozione, l’affermazione di una destinazione turistica, motivando tante persone a scegliere il nostro Paese come meta di viaggi e vacanze”.“Il settore del turismo italiano, soprattutto nei mercati maturi, ha bisogno di una costante ed efficace innovazione di prodotto per richiamare anche chi già conosce l’Italia a tornare nel nostro Paese, in aggiunta al tradizionale flusso dei “nuovi visitatori”. Le celebrazioni dei 150 anni dell’ Unità d’Italia e tutte le importanti e numerose manifestazioni organizzate, costituiscono un’occasione unica che ENIT non poteva trascurare – assicura il Direttore Generale, Paolo Rubini – al fine di disporre di un eccezionale fattore competitivo dell’ Italia nei confronti dell’offerta degli altri paesi a vocazione turistica, nella promozione di sempre maggiori flussi turistici. La qualificata rete estera di ENIT verrà utilizzata, quindi, per promuovere efficacemente il fitto calendario di eventi, forti delle nostre preziose competenze settoriali e delle importanti relazioni con i media e con le autorità locali, costruite efficacemente negli anni, stimolando anche i TO esteri nella realizzazione di pacchetti turistici personalizzati”.“Siamo molto soddisfatti della sinergia siglata con l’ENIT – dichiara l’Assessore al Turismo della Regione Piemonte, Alberto Cirio – I festeggiamenti del 2011 sono una straordinaria occasione per invogliare i milioni di Italiani presenti nel mondo, con tutti i loro discendenti, a tornare a casa. La collaborazione diretta con l’ENIT ci permetterà di raggiungerli e informarli capillarmente, attraverso le sue numerose agenzie, i contatti internazionali nel settore turistico e i tanti eventi in calendario”. “La Convenzione che oggi abbiamo presentato – sottolinea l’Assessore al Turismo della Città di Torino, Alessandro Altamura, è il risultato di un comune sentire tra un’amministrazione territoriale ed un ente nazionale, ciò a dimostrazione che, quando si hanno gli stessi interessi, si possono fare buone cose e realizzare ottimi progetti. Questo atto, che certifica la stretta collaborazione tra l’Agenzia Nazionale del Turismo e il Comitato Italia 150 in materia di promozione turistica, – conclude l’Assessore Altamura – darà sicuramente buoni frutti, nella speranza che questo lavoro di gruppo non si fermi all’evento in sé, ma che sia l’inizio per un nuovo modo di lavorare insieme”. Le azioni congiunte partiranno già nelle prossime settimane, a partire dal World Travel Market di Londra (8-11 novembre 2010).Il calendario delle iniziative di promozione e degli appuntamenti sarà consultabile sul sito di Esperienza Italia www.italia150.it.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here