Firmato l’accordo tra Regione Marche e Contea del Northland (Norvegia)

529

E’ stato firmato, presso la sede regionale di via Gentile da Fabriano, un accordo tra la Regione Marche e la Contea norvegese del Nortland. I due enti sono stati rappresentati rispettivamente dal vice presidente Paolo Petrini e dal ministro per lo Sviluppo economico della Contea, Arve Knutsen. “Un lungo fidanzamento coronato oggi da questa intesa”, ha detto Petrini, dando il benvenuto alla delegazione. “La Norvegia – ha continuato – dopo il Lussemburgo, è il paese con il più alto reddito pro capite del mondo. Rappresenta quindi un’ottima opportunità per le nostre piccole e medie imprese, soprattutto sul versante agroalimentare. Gli amici della Contea del Nordland sono interessati a incrementare i flussi turistici verso la loro splendida terra, che si trova oltre il Circolo polare artico, ma che grazie alla corrente del Golfo del Messico, gode di un clima mitigato. Per agevolare questi vantaggi reciproci, i vertici di Aerdorica stanno discutendo con i rappresentanti della Contea, affinché si possa attivare un volo tra le Marche e il Nordland. Una richiesta avanzata dagli amici norvegesi, che possono contare su contributi specifici da parte del loro governo, perché Ancona ha una posizione strategica nell’ambito dell’area geografica che si identifica nella Macroregione adriatica. Inoltre, Svolvaer, città del Nordland, rappresenta un hub per quanto riguarda le crociere turistiche, con migliaia di cittadini da tutto il mondo che fanno tappa in quel porto. Un’occasione in più per il made in marche di mettersi in vetrina e moltiplicare le opportunità commerciali dei nostri produttori”.

“La cultura e i paesaggi delle Marche sono eccezionali”, ha detto il capo delegazione Knutsen. “Con gli amici marchigiani ci sono tante opportunità di cooperazione – ha aggiunto – a cominciare dal settore agroalimentare. Anche la nostra realtà è formata da piccole e medie imprese, ci sono quindi i presupposti per continuare il rapporto costruttivo già avviato. Il volo diretto, che sono fiducioso si possa realizzare, contribuirà in questa direzione”.
L’accordo viene a seguito di rapporti tra le due realtà territoriali intensificatisi negli ultimi anni, anche attraverso progetti di cooperazione e scambio di esperienze nei diversi campi dello sviluppo locale. Regione Marche e Contea del Nortland dimostrano un particolare interesse per la continuità dei rapporti internazionali che promuovano lo sviluppo, a perfezionamento dei propri sistemi educativi, culturali, sociali produttivi e di cooperazione tecnica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here