L’artigianato fa bene alla crisi

724

Buone notizie sul versante artigiano per l\’economia emiliano-romagnola: un artigiano su tre sembra essere fuori dalla crisi. Questi i dati della ricerca del Centro Studi Sintesi per la Confartigianato regionale. Ma è ancora presto per cantar vittoria: gli artigiani, infatti, sottolineano anche come le risorse messe a disposizione dalla pubblica amministrazione si siano dimostrate finora insufficienti e di come il comparto generale sia ancora nel pieno della crisi. Sebbene alcuni settori (servizi alla persona, finanziario ed edile, su tutti) fatichino a uscire dall\’empasse, l\’artigianato sembra comunque rappresentare un piccolo spiraglio a cui far riferimento, grazie ai progressi fatti negli ordinativi con un +5% nell\’ultimo semestre, portando a una previsione di generale miglioramento per tutta la seconda metà del 2010. The handicraft positive for the crisis
One out of three craftsman seems to be over the crisis. In the last semester the purchase orders are growth of 5%. These are the data showed by Centro Studi Sintesi for the regional Confartigianato. But all the craftsmen assert that the funds offered by public administration are not enough.

www.regione.emilia-romagna.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here