AL VIA LAVORI PER BANDA LARGA IN 13 COMUNI CARNIA

600

\”È confermato a breve, entro la fine di questo mese di marzo, la firma del contratto e, quindi, il prossimo avvio dei lavori per la posa della fibra ottica nell\’area denominata \’Carnia\’, che andrà a riguardare tredici Comuni della montagna friulana\”. Lo ha reso noto oggi l'assessore alle Infrastrutture del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi, nel corso di un incontro con il consigliere regionale Luigi Cacitti, segnalando che l'intervento Insiel collegherà i Comuni di Cercivento, Comeglians, Forni Avoltri, Ligosullo, Paluzza, Paularo, Prato Carnico, Ravascletto, Raveo, Rigolato, Sauris, Sutrio e Treppo Carnico, nonché la connessione delle Zone industriali di Sutrio e Paluzza.

Nell'ambito di questi lavori (tutti inquadrati nel programma regionale "Ermes" di posa della dorsale della fibra ottica nell'ambito regionale) è inoltre prevista la predisposizione del collegamento delle centrali telefoniche ubicate nei territori comunali di Raveo, Sauris, Ovaro, Prato Carnico, Comeglians, Rigolato, Forni Avoltri, Arta Terme, Sutrio, Ravascletto, Paluzza, Treppo Carnico e Paularo.

I lavori dovrebbero avere una durata complessiva di circa 150 giorni e prevedono una spesa globale di quasi 3,2 milioni di euro.

"Gli interventi a oggi realizzati, collaudati o in esecuzione per la realizzazione della dorsale FVG a fibra ottica – ha ricordato l'assessore Riccardi – sono complessivamente 27, pari a 1.358 chilometri di infrastruttura di telecomunicazione già posata; sono invece in corso di aggiudicazione o con bando di gara in pubblicazione ulteriori 6 interventi, con quasi 300 chilometri di infrastruttura da posare".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here