Serbia e Italia cooperano in ambito scolastico

455

Una delegazione della Provincia autonoma della Vojvodina (Repubblica di Serbia), guidata dal vicepresidente Deli Andor, ha presentato all\’assessore regionale alla Cooperazione, Gianni Torrenti, il Festival of Mind, competizione dedicata alle scuole. Per l'edizione di quest'anno sono state selezionate oltre al
Friuli Venezia Giulia, le regione di Kiev (Ucrain ), Olomuc
(Repubblica Ceca), Stiria (Austria) e la Provincia di Lodz
(Polonia).

Il festival si svilupperà fino al maggio 2014 e consisterà in una
gara tra studenti o gruppi di studenti che dovranno sfruttare la
loro immaginazione e creatività per creare delle composizioni
utilizzando i 24 pezzi del cosiddetto puzzle di Doris ideato in
Vojvodina. Ogni figura creata dagli studenti verrà fotografata e
giudicata da una giuria internazionale.

Da Trieste sono giunte le disponibilità del Liceo Classico Dante
Alighieri e dell'Istituto d'Arte Enrico e Umberto Nordio.

La delegazione serba, comprendente anche il sottosegretario
all'Istruzione, Mato Groznica, e l'ideatore del puzzle, Zdravko
Zivkovic, ha anche visitato i due istituti scolastici triestini.

Torrenti ha rilevato che "l'iniziativa si colloca nell'ambito
della stretta e intensa collaborazione tra il Friuli Venezia
Giulia e la Vojvodina, iniziata nel 2006 con la firma del
protocollo d'intesa tra l'allora presidente Illy e quello della
Vojvodina, Paitic e che, tra l'altro, ha portato recentemente al
finanziamento del Programma Eurostart che prevede interventi nei
settori energia, pmi, cultura e salute mentale".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here