Ljubomir Mirkovic incontra la presidente Serracchiani

788

Per il Friuli Venezia Giulia la Serbia si conferma punto di riferimento nella costruzione di nuove relazioni e nuove collaborazioni nell\’Est Europa\”, ha indicato la presidente della Regione Debora Serracchiani al console di Serbia a Trieste Ljubomir Mirkovic. Rapporti tra Friuli Venezia Giulia e Serbia, come ha confermato
il colloquio a Trieste tra la presidente Serracchiani,
il console Mirkovic e l'assessore alla Cultura Gianni Torrenti,
che potranno essere ampliati e rafforzati in occasione, il
prossimo mese di giugno, di una visita istituzionale della stessa
presidente della Regione a Belgrado.

Mirkovic ha poi ringraziato la Regione per la prossima
attivazione a Trieste di uno specifico "Sportello" dedicato alla
numerosa comunità serba presente nel capoluogo (sarà attivato dal
Comune di Trieste), che l'Amministrazione del Friuli Venezia
Giulia – è stato indicato – finanzia sia nella sua fase di avvio
che per lo svolgimento delle attività previste.

Ulteriori iniziative di cooperazione tra Friuli Venezia Giulia e
Serbia sono inoltre allo studio, è stato ricordato, e potrebbero
essere sviluppate nel prossimo futuro: tra queste, corsi di
insegnamento di lingua italiana e serba a Belgrado ed a Trieste
e, come ha proposto l'assessore Torrenti, l'avvio di una comune
"riflessione" storica e culturale sulla Prima Guerra Mondiale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here