Big bang disruption. L’era dell’innovazione devastante

680

La rivoluzione digitale investe ogni settore, la velocita\’ del cambiamento e la sua potenza devono essere sfruttate. In che modo? Larry Downes e Paul Nunes nel loro libro per Egea offrono strategie, regole e suggerimenti per crescere in questo nuovo e agguerritissimo mondo. Ci sono voluti anni o anche decenni perché innovazioni dirompenti arrivassero a scalzare prodotti e servizi dominanti. Oggi invece qualsiasi business può essere devastato in una notte da un concorrente migliore e più economico. Come può un manager proteggere se stesso e sfruttare la potenza della Big Bang Disruption? L’elettronica di consumo lotta da tempo in un mondo di miglioramenti tecnologici che procedono a ritmi esponenziali e di prodotti dal ciclo di vita breve. Fino a poco tempo fa alberghi, taxi, medici e fornitori di energia avevano poco da temere dalla rivoluzione digitale, ma quei giorni sono finiti per sempre.
“Today every business is a digital business: non esiste comparto dell’economia in cui non sia presente qualche componente in formato digitale su cui costruire business model alternativi, con impatti spesso devastanti per le imprese incumbent”, scrive Umberto Bertelè ordinario di Strategia e sistemi di pianificazione al Politecnico di Milano e presidente onorario del Mip, nella sua introduzione a Big bang Disruption. L’era dell’innovazione devastante (Egea 2014, 280 pagg., 29,50 euro, 17,99 e-pub), di Larry Downes e Paul Nunes.
“Un libro”, afferma Bertelè, “in cui gli autori hanno avuto il merito di trovare una spiegazione comune per una serie di fenomeni recenti, apparentemente lontani tra loro, facenti capo a settori diversi, accomunati dalla velocità con cui si sono verificati e dalla virulenza dei loro effetti”.
Oggi, prodotti basati sul software stanno sostituendo i beni fisici. E ogni fornitore di servizi deve competere con strumenti cloud-based che offrono ai clienti un modo migliore per interagire. “Start-up con esperienza minima e senza capitali” scrivono Downes e Nunes, “oggi possono smontare la vostra strategia prima ancora che iniziate a capire che cosa sta succedendo. Scordatevi il dilemma dell’innovatore: questo è il disastro dell’innovatore. E si sta verificando in quasi tutti i settori. Peggio ancora, i Big Bang disruptor possono anche non vedervi come concorrenti. Non adottano il vostro approccio al servizio clienti e non stanno studiando la vostra linea di prodotti per offrire prezzi migliori. La buona notizia è che qualunque azienda può padroneggiare la strategia delle start-up”.
Analizzando le origini, gli aspetti economici e l’anatomia della Big Bang Disruption, gli autori identificano quattro fasi-chiave del nuovo ciclo di vita dell’innovazione, che possono aiutare a individuare per tempo i potenziali disruptor, e offrono dodici regole per difendere i mercati, lanciare dei disruptor e abbandonare il campo finché si è ancora in tempo.
Fondato su un’ampia ricerca condotta dall’Accenture Institute for High Performance e suinterviste in profondità a imprenditori, investitori e dirigenti di oltre trenta settori, il libro doterà delle strategie e delle intuizioni necessarie per crescere in questo nuovo agguerritissimo mondo.
Larry Downes, esperto di Internet, è autore di importanti contributi sull’impatto delle tecnologie devastanti in ambito economico e politico. Il suo primo libro, Killer App, tradotto anche in italiano (Milano 1999), è stato uno dei titoli di management più venduti dei primi anni Duemila. Opinionista per Forbes e CNET.com, scrive regolarmente anche per altre testate, tra cui USA Today e Harvard Business Review. Vive a Berkeley.
Paul Nunes è Global Managing Director of Research presso l’Accenture Institute for High Performance e senior contributing editor di Outlook, rivista di Accenture. Il suo libro più recente è Jumping the S-Curve (Boston 2011). I risultati delle sue ricerche hanno trovato spazio sulle pagine di New York Times, Wall Street Journal, USA Today e Forbes. Vive a Boston.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here