Varata ad Ancona Viking Sky

662

È’ stata varata il 23 marzo 2016 presso lo stabilimento Fincantieri di Ancona, “Viking Sky”, la terza di una serie di sei navi da crociera che la società armatrice Viking Ocean Cruises ha ordinato a Fincantieri. Ora prenderà il via la fase di allestimento degli interni che porterà alla consegna prevista nel febbraio del 2017. Alla cerimonia erano presenti per l’armatore Torstein Hagen, fondatore e Presidente di Viking Ocean Cruises mentre per Fincantieri tra gli altri, Giovanni Stecconi, Direttore del cantiere. Madrina del varo è stata la signora Marit Barstad, sorella di Torstein Hagen. “Viking Sky”, come le unità gemelle, si posizionerà nel segmento di mercato di unità di piccole dimensioni. Avrà infatti una stazza lorda di circa 47.800 tonnellate, sarà dotata di 465 cabine e potrà ospitare a bordo 930 passeggeri, con una capacità di accoglienza totale di oltre 1.400 persone, compreso l’equipaggio. La nave è stata progettata da architetti e ingegneri navali di grande esperienza, tra cui un team di
interior design della Smc Design di Londra, e dello studio Rottet di Los Angeles. “Viking Sky” è
costruita secondo le più recenti normative in tema di navigazione e fornita dei più moderni sistemi
di sicurezza, compreso il “Safe return to port”. E’ inoltre dotata delle più avanzate tecnologie per la
riduzione dell’impatto ambientale e per il risparmio energetico.
La prima unità della serie, “Viking Star”, è stata costruita e consegnata nella primavera del 2015
dallo stabilimento di Marghera, mentre “Viking Sea” prenderà il mare dal cantiere di Ancona
precisamente domani.
Dal 1990 ad oggi Fincantieri ha costruito 70 navi da crociera (di cui 47 dal 2002), altre 14 unità
sono in costruzione o di prossima realizzazione negli stabilimenti del gruppo.

Fincantieri è uno dei più importanti complessi cantieristici al mondo e il primo per diversificazione e innovazione. È
leader nella progettazione e costruzione di navi da crociera e operatore di riferimento in tutti i settori della
navalmeccanica ad alta tecnologia, dalle navi militari all’offshore, dalle navi speciali e traghetti a elevata complessità ai
mega-yacht, nonché nelle riparazioni e trasformazioni navali, produzione di sistemi e componenti e nell’offerta di
servizi post vendita.
Il Gruppo, che ha sede a Trieste, in oltre 230 anni di storia della marineria ha costruito più di 7.000 navi. Con quasi
21.000 dipendenti, di cui circa 7.700 in Italia, 21 stabilimenti in 4 continenti, Fincantieri è oggi il principale costruttore
navale occidentale e ha nel suo portafoglio clienti i maggiori operatori crocieristici al mondo, la Marina Italiana e la US
Navy, oltre a numerose Marine estere, ed è partner di alcune tra le principali aziende europee della difesa nell’ambito di
programmi sovranazionali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here