Santa Maria della Piazza osptia la mostra “Abramo: la nascita dell’io”

514

Si terrà giovedì 5 maggio alle ore 21.15 presso la Loggia dei Mercanti la presentazione della mostra \”Abramo: la nascita dell\’io\”. L\’incontro sarà tenuto da Carmine Di Martino, Professore dell\’Università Statale di Milano. Saranno presenti il Card. S.Em. Edoardo Menichelli e il Sindaco, Valeria Mancinelli. La proposta del tema della mostra, che in un primo momento può sembrare lontano dalle urgenze del presente, vuole invece sfidare proprio la complessità dei nostri giorni. Di fronte ad un'evidente frammentazione della concezione della realtà e della persona, la mostra ci propone la figura di Abramo che rappresenta la modalità con cui il Mistero ha voluto salvare l'uomo.
Sembra una cosa lontanissima, ma con Abramo s'identifica la nascita dell'io e oggi più che mai sentiamo la necessità dell'urgenza di questa rinascita della persona.

La mostra (che sarà allestita a Santa Maria della Piazza dal 3 al 15 maggio) può costituire, con i diversi eventi e momenti di approfondimento, un'occasione preziosa di riflessione e di dialogo da proporre alla città di Ancona

La mostra sarà esposta dal 03 al 15 maggio 2016 con i seguenti orari:
Lun – Dom 1030 – 12.30 e 16.30 – 19.30

Momenti di approfondimento:

Giovedì, 05 maggiore ore 21.15 – Loggia dei Mercanti, via della Loggia, Ancona
Incontro di presentazione della mostra
Sauti di
S.Em. Cardinale Edoardo Menichelli, Arcivescovo di Ancona-Osimo
Valeria Mancinelli, Sindaco di Ancona
Interviene
Carmine Di Martino, professore di Filosofia Teoretica all'Università degli Studi di Milano

Domenica, 08 maggio 2016 ore 18.00 – Auditorium di Santa Maria della Piazza:
"Riconoscere Cristo. Com'è nato il cristianesimo"
Proiezione del video di Mons. L. Giussani (Conversazione con studenti universitari)

Martedì, 10 maggio 2016 ore 18.00 – Chiesa Santa Maria della Piazza, Ancona
"Abramo e l'io, percorso di lettura e musica"

Sabato, 14 maggio 2016 ore 18.00 – Loggia dei Mercanti, Ancona
Incontro "E' possibile vivere il carcere come occasione di cambiamento?"
Racconti di esperienze con M. Rosaria Parruti, Magistrato di Sorveglianza di Pescara

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here