Mokichi Otsuka, “vibrazioni nel silenzio”

713

Mokichi Otsuka – Tokyo 1956. – ha vissuto per lunghi periodi in Italia per amore dell\’arte e della cultura italiana. L\’Associazione Culturale niArt Gallery di Ravenna ha organizzato un evento, per omaggiare l’artista giapponese, MOKICHI OTSUKA dedicato alla presentazione in anteprima, di alcune sue opere recenti realizzate a Faenza presso lo studio del ceramista Gino Geminiani. La mostra, a cura di Felice Nittolo, sarà l’occasione per incontrare lo scultore e avvicinarsi alla sua opera che affronta il tema della figura e che trova origine nel confronto tra tradizione orientale e tradizione occidentale. Il suo lavoro si può considerare un incontro tra l'arte del mosaico e quella della ceramica: egli riesce a sintetizzare le due tecniche mediante una visione che unisce non solo oriente ed occidente ma anche la tradizione di Ravenna e Faenza.
Mokichi si laurea in pittura e Master in Belle Arti all’Università di Tokyo (1979-1981), nel 1996 consegue il Diploma di Perfezionamento “Arte del Grès e della Porcellana” all’Istituto d’Arte G. Ballardini di Faenza.
Sue opere sono presenti nei musei: The Victoria and Albert Museum, Londra – The National Museum of Modern Art, Tokyo – Takamatsu City Museum of Art – The Museumof Ceramic Art, Hyogo – The Foundationt Sigaraki Ceramic Cultural Park – Fondazione Tito Balestra Onlus, Longiano.

Venerdì 1 luglio alle ore 20,00 la mostra si arricchirà di alcuni brani musicali dal vivo a cura di Ensemble Mosaici Sonori di Ravenna. La cittadinanza è invitata

L’esposizione sarà visitabile fino a sabato 2 luglio 2016 con i seguenti orari: martedì, mercoledì e sabato dalle 11 alle 12.30; giovedì, venerdì e sabato dalle 17 alle 19; fuori orario su appuntamento chiamando il 338 2791174

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here