Porti Europei in un’unica piattaforma dati

552

Presentato in Assoporti a Roma il Progetto PORTOPIA che consentirà l’accesso diretto ai dati statistici ed economici della portualità Ue. Presentato a Roma, nella sede di Assoporti, il progetto Portopia per la realizzazione di una piattaforma informatica che conterrà i dati economici e statistici dei porti europei e che rappresenta un passo in avanti rispetto a EPO (European Ports Observatory).
I contenuti del progetto, promosso dalla Commissione Europea e realizzato grazie alla partecipazione di ESPO (European Sea Ports Organisation) e dei suoi membri nazionali, sono stati illustrati dal coordinatore amministrativo e scientifico, Prof. Michael Dooms (docente dell’Università di Bruxelles), ai tecnici delle Autorità Portuali che dovranno interfacciarsi con il sistema sia direttamente sia per il tramite del sito di Assoporti.
Il progetto-piattaforma ha diverse finalità: aumentare la partecipazione dei porti alla raccolta e pubblicazione dei dati; integrare diversi indicatori di performance portuale; aumentare il valore del sistema di gestione delle performance per gli stakeholder che si occupano di politiche portuali (inclusa la Commissione Europea); identificare la connessione tra gli indicatori finanziari e di governance del porto e dell’Autorità Portuale; migliorare la comunicazione e la diffusione dei risultati e delle conoscenze acquisite dalla European Ports Observatory; creare una piattaforma di condivisione dei dati basata sulla cooperazione e non sulla competizione.
Obiettivo finale del progetto (di cui è capofila all’interno di ESPO il Comitato analisi economiche e statistiche presieduto da Assoporti) è quello di rendere possibile un’analisi neutrale e in tempi reali sullo stato di salute “dell’industria portuale”.

La piattaforma sarà attiva a partire dalla fine del mese di settembre prossimo ma è già consultabile nelle parti informative all’indirizzo: www.portopia.eu.

“Ciò che è stato realizzato con questo progetto – ha sottolineato Dooms a margine della presentazione, – è un efficientamento generale nell’ attività di raccolta e analisi dei dati di settore. Una volta online, questi dati forniranno un supporto essenziale anche per chi sarà chiamato a compiere scelte per la portualità.

“Si tratta – ha concluso Pasqualino Monti, Presidente di Assoporti – di uno strumento importante a disposizione della portualità nazionale ed europea; uno strumento che colma un vuoto informativo reale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here