“Fare i conti con l’ambiente”: focus sul riciclo dei rifiuti inerti

788

ANPAR, l’Associazione Nazionale Produttori Aggregati Riciclati aderente a FISE UNIRE, organizza a Ravenna (Palazzo Rasponi, Piazza Kennedy) in occasione della 10° Edizione della manifestazione \”Fare i Conti con l\’Ambiente\”, due giornate (18-19 maggio) di approfondimento sul settore del riciclo dei rifiuti inerti con incontri, seminari e tavoli tecnici. "Fare i conti con L'ambiente" è la rassegna patrocinata, tra gli altri, da ANPAR e che da anni costituisce un importante momento formativo e conoscitivo sul mondo dello sviluppo sostenibile e, in particolare, su quello dei rifiuti, acqua, energia e bonifiche.

Quattro i momenti centrali della due giorni dedicata da ANPAR al settore degli aggregati riciclati.
Si parte con la riunione di due tavoli permanenti di lavoro ANPAR aperti a tutti gli interessati (ma con preiscrizione obbligatoria): il primo sull’impiego degli aggregati riciclati nelle opere comunali ed il secondo sui “CAM (Criteri Ambientali Minimi) per le strade” (18 maggio, ore 10-13), nel corso dei quali cui si approfondiranno, in particolar modo, l’applicazione dell’economia circolare nelle amministrazioni comunali, la conoscenza e la formazione dei tecnici e dei funzionari delle stazioni appaltanti, la valutazione della sostenibilità di un manufatto, il ruolo dei Criteri Ambientali Minimi nella progettazione delle nuove realizzazioni e nelle manutenzioni, acquisti verdi e criteri premiali a favore dell’impiego di materiali riciclati.

Nel pomeriggio il secondo appuntamento promosso da ANPAR (18 maggio, 14.30-17.30) riguarderà “I criteri ambientali minimi per le strade verdi” e vedrà interventi sui possibili CAM per gli appalti pubblici verdi e gli impatti ambientali maggiormente significativi in materia di progettazione, costruzione e manutenzione strade.

Il 19 maggio si aprirà con il “Seminario: gli aggregati artificiali” (ore 9.30-13) che intende analizzare il mercato e la normativa sul recupero di rifiuti inerti non derivanti dal settore edile, la tipologia, le prestazioni, la marcatura CE e l’eco-compatibilità degli aggregati riciclati.
Infine, sempre il 19 maggio (ore 14.30 – 17-30), si terrà il seminario dal titolo “La produzione di calcestruzzi a bassa resistenza e misti cementati con aggregati riciclati e artificiali”. L’iniziativa si focalizzerà, tra gli altri temi, sul campionamento e recupero dei rifiuti inerti, sui controlli di qualità sul processo e sui materiali riciclati e sulle specifiche norme tecniche per le costruzioni
La partecipazione ai seminari prevede crediti formativi per gli iscritti all’Ordine degli Ingegneri. Per l’accredito alla manifestazione e agli eventi e per ulteriori info e aggiornamenti sui programmi degli eventi è possibile consultare il sito: http://www.labelab.it/ravenna2017/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here