NON RIFIUTIAMOCI di……. RICICLARE

1043

Si terrà sabato 28 aprile dalle ore 10.00 alle 13.00 in Piazza Roma ad Ancona l’evento conclusivo del progetto dell’Istituto “Maestre Pie Venerini” di Ancona e AnconAmbiente “NON RIFIUTIAMOCI di……. RICICLARE”

Si concluderà con un evento pubblico sabato 28 aprile dalle ore 10.00 alle 13.00 in Piazza Roma ad Ancona “NON RIFIUTIAMOCI di……. RICICLARE” il progetto dell’Istituto “Maestre Pie Venerini” di Ancona realizzato in collaborazione con AnconAmbiente e incentrato sui rifiuti, una delle attuali tematiche ambientali che coinvolgono, spesso pesantemente, la nostra società, riflettendosi, anche, sulla vita di ognuno di noi. Il progetto didattico ha interessato 126 alunni della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria di 1°grado coinvolgendo gli studenti in materie come Musica, Scienze, Matematica, Tecnologia e Laboratorio Informatico.

Roberto Rubegni AD AnconAmbiente

“Abbiamo partecipato volentieri al progetto – ha dichiarato Roberto Rubegni AD di AnconAmbiente – d’altronde si producono troppi rifiuti e ciò rende sempre più complicato il loro smaltimento. Proprio per questo è necessario che ogni cittadino acquisisca una coscienza ecologica, basata sui significati e sull’importanza del riuso, della raccolta differenziata, del recupero e del riciclaggio dei rifiuti. Avviare e sostenere progetti come questo è fondamentale poiché si va a lavorare sui giovanissimi di oggi e, quindi, i cittadini del futuro”.

Antonio Gitto Presidente AnconAmbiente

“Educare la cittadinanza attraverso un percorso di educazione ambientale – ha affermato il presidente di AnconAmbiente Antonio Gitto – è una cosa fondamentale. Troppo spesso ci troviamo a gestire situazioni di emergenza che nascono proprio da una mancanza culturale inerente la visione sostenibile dell’agire in una comunità. Il lavoro svolto dall’Istituto “Maestre Pie Venerini” è stato eccellente perché è riuscito a mettere a sistema gli effetti delle nostre azioni quotidiane sull’ambiente per comprendere dalle piccole cose l’insostenibilità o la sostenibilità del nostro stile di vita”.

 

Gli elaborati che saranno presentati sabato 28 aprile

Scuola d’infanzia e primaria

I°A – il canto “Non sprecare l’acqua”

II°A – recitazione di una filastrocca dedicata al riciclaggio

III°A – cartellone sul decalogo della raccolta differenziata

IV°A – cartellone sul vocabolario del riciclo

V°A – cartellone sul mercatino “Riciclo per la Solidarietà”

Scuola secondaria di 1°grado

1°A – scenetta dedicata al riciclaggio dei rifiuti/spot dedicato alla raccolta differenziata

2°A – presentazione creazioni con oggetti realizzati con materiali di riciclo e recupero

3°A – cartellone dedicato al calcolo delle emissioni legate al tragitto casa-scuola-casa e l’impronta ecologica

Coreografia finale da realizzare in urbano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here