AnconAmbiente, i cartoni rimossi venerdì

1053

In merito agli articoli usciti sul Resto del Carlino sabato 2 e domenica 3 giugno 2018, AnconAmbiente tiene a precisare che la rimozione dei cartoni oggetto dell’articolo è avvenuta nella giornata di venerdì 1 giugno 2018. L’azienda tiene a evidenziare, inoltre, che è ben lieta di ricevere le segnalazioni tanto dei cittadini che dei mezzi di comunicazione.

Nello specifico i cartoni in fotografia sono stati utilizzati dagli organizzatori dell’infiorata alla fine della manifestazione di giovedì sera per riporre il materiale utilizzato per l’evento stesso. Il tutto è stato posizionato sul palco. Se si fosse trattato di rifiuti, avrebbero dovuto portarli alle postazioni in uso presso il centro (Via Leopardi, Via Zappata, Via Calatafimi, Via Palestro), separando i materiali recuperabili (cartone nel bidone bianco, fiori nel bidone marrone dell’organico ed eventuale indifferenziato del bidone nero).

Venerdì gli operatori di AnconAmbiente hanno compiuto le normali attività di spazzamento del corso e lasciato sul palco ciò che non era individuabile come rifiuto (gli organizzatori dell’infiorata avrebbero potuto, infatti, reclamare il materiale, così come accaduto lo scorso anno). Alle 14,00 circa, sempre di venerdì 1 giugno, è stata fatta la raccolta del cartone delle attività commerciali di zona che usualmente utilizzano postazioni di accumulo concordate nei pressi dei propri negozi. Gli addetti di AnconAmbiente, visto che alcuni dei materiali dell’infiorata erano ancora sul palco e che nel frattempo si erano aggiunti altri cartoni provenienti dalle attività commerciali che avevano deciso di disfarsene utilizzando impropriamente il palco come postazione di accumulo, hanno provveduto alla raccolta (autorizzati per i materiali dell’infiorata da un Vigile Urbano presente), separando il cartone dal materiale dell’infiorata, inviando così i rifiuti alla corretta destinazione a recupero.

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here