Noi siamo la Marina

1838

L’11 giugno donne e uomini della Marina Militare celebrano ad Ancona la giornata loro dedicata. Durate le celebrazioni i sommergibili Pietro Venuti e Romeo Romei riceveranno la Bandiera di Combattimento

Lunedì 11 giugno, a partire dalle ore 10.30, il molo Luigi Rizzo del porto di Ancona sarà teatro della Giornata della Marina Militare. La scelta della città dorica per questa celebrazione è piena di significato: da Ancona, esattamente cento anni fa, la sera del 9 giugno 1918 due motoscafi armati siluranti (MAS), comandanti dal capitano di corvetta Luigi Rizzo e dal guardiamarina Giuseppe Aonzo partirono per la storica “Impresa di Premuda”. All’alba del 10 giugno, proprio al largo dell’isola dalmata, il Comandante Rizzo sferrò l’attacco alla flotta astro ungarica con i due MAS armati di siluri riuscendo ad affondare la corazzata Santo Stefano. L’azione bloccò la veemenza della flotta nemica e contribuì al successo, sul mare e su terra, della Prima Guerra Mondiale. Per questo questa data è stata scelta dalla Marina Militare per celebrare la sua giornata.
Ma Ancona fu anche uno dei principali punti d’approdo per i sommergibili italiani: un’altra spina nel fianco della flotta astro ungarica. Per questo, durante le celebrazioni, saranno consegnate agli equipaggi dei sommergibili di nuova generazione Pietro Venuti e Romeo Romei le Bandiere di Combattimento, simbolo del senso d’appartenenza alla Patria, che suggelleranno l’ingresso dei due battelli all’interno della flotta operativa.
La partecipazione alla cerimonia è libera e coloro che vorranno condividere le emozioni dell’evento con gli uomini e le donne della Marina Militare si troveranno di fronte uno scenario particolarmente suggestivo caratterizzato dalla presenza in porto di nave Garibaldi, della Fregata Rizzo, di nave Borsini, dei Sommergibili Venuti e Romei, di nave Palinuro, di nave Galatea, di nave Crotone e nave Pedretti. Sarà inoltre presente nave Corsi del Corpo della Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, con cui la Forza Armata festeggia simbolicamente la propria giornata come un unico grande equipaggio composto di uomini e donne, militari e civili che quotidianamente con rigore, professionalità, senso del sacrificio operano per il bene della Nazione e della collettività, garantendo come primaria missione la sicurezza del Paese dal mare e sul mare.
A fare da ulteriore cornice alla celebrazione non poteva mancare il concerto della Banda Musicale della Marina il giorno 10 giungo alle ore 19:30 presso Piazza del Plebiscito nonché la Mostra sui sommergibili e la Mostra storica sulla Prima Guerra Mondiale e sull’Impresa di Premuda, visitabili dall’8 all’11 giugno presso la zona antistante il molo Luigi Rizzo.
L’evento, possibile grazie al supporto del Comune di Ancona, dell’Autorità di Sistema Portuale e della Direzione Marittima di Ancona, è realizzato con la collaborazione di LEONARDO.
Per chi non potrà essere presente ad Ancona, la diretta streaming della cerimonia sarà disponibile sui canali digitali della Marina Militare (Facebook, canale Youtube e sito web).
Le unità navali saranno aperte al pubblico secondo i seguenti orari:
– 6 giugno (solo nave Palinuro) dalle 09.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00
– 7-8-9 giugno (solo Garibaldi – Palinuro – Rizzo – Romei – Venuti) dalle 11.30 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.00
– 10 giugno (solo Palinuro – Rizzo – Romei – Venuti) dalle 14.00 alle 20.00
– 11 giugno (solo Garibaldi – Palinuro – Rizzo – Romei – Venuti) dalle 14.30 alle 20.00
– 12 e 13 giugno (solo nave Borsini e nave Galatea) dalle 09.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here