Porto di Ancona, oltre 39 mila passeggeri per il primo we di agosto

1371

Traffico in crescita verso Grecia, Croazia e Albania, +5% passeggeri rispetto allo stesso fine settimana del 2017

 

Sono oltre 39.300 i passeggeri in transito nel porto di Ancona nel primo week end di agosto: oltre 36.500 sui traghetti e circa 2.800 a bordo della MSC Sinfonia in arrivo venerdì alle 10 da Dubrovnik e in partenza alle 18 per Venezia. Si tratta di numeri in crescita (+5%) rispetto al pur ottimo risultato del primo weekend di agosto dello scorso anno, quando erano transitate dal porto 37.368 persone.

MSC Sinfonia

 

Per quanto riguarda il traffico sui traghetti, sono circa 25.500 i passeggeri in partenza e arrivo dalla Grecia, pari al 69% del traffico del weekend, con 2 navi il venerdì, 3 sabato e 2 domenica. Sulla direttrice croata sono oltre 8.200 i passeggeri in transito, con 3 navi in arrivo e partenza il venerdì, 2 sabato e 2 domenica. Sulla direttrice albanese sono circa i 2.800 i transiti a bordo dei traghetti in arrivo e partenza venerdì e sabato. Complessivamente sono quindi 16 i traghetti in transito nel weekend ed il traffico passeggeri su traghetti registra una crescita del 6% rispetto allo scorso anno, quando le persone in arrivo e partenza furono 34.604.

 

Le auto al seguito dei passeggeri del porto di Ancona in questo fine settimana sono circa 9.000 (+ 8% rispetto allo stesso weekend 2017).

 

Per affrontare il grande flusso di viaggiatori è stato potenziato il consueto dispositivo di supporto e assistenza. Sempre a disposizione dei passeggeri, tranne il venerdì che è dedicato ai crocieristi della MSC Sinfonia, il terminal crociere dotato di aria condizionata e la sala climatizzata della vecchia biglietteria, al piano terra della sede dell’Adsp. In biglietteria è presente un presidio della Croce Rossa Italiana, con un’ambulanza e tre operatori. Il personale di servizio, oltre ad occuparsi dell’indirizzamento del traffico, è disponibile a qualsiasi ora per far fronte ad eventuali imprevisti relativi al traffico traghetti. In caso di lunghe attese provvede alla distribuzione di acqua a chi è in fila nelle auto, che devono rimanere spente durante la sosta in banchina.

Rodolfo Giampieri

 

“Il grande afflusso di passeggeri è un risultato positivo che si conquista giorno per giorno grazie all’importante lavoro di squadra delle donne e degli uomini delle Istituzioni, delle Agenzie Marittime e dei Servizi tecnico nautici” ha dichiarato il Presidente dell’ADSP Rodolfo Giampieri. “L’attività di coordinamento svolto dal Prefetto di Ancona, Dott. Antonio D’Acunto consente a tutti i soggetti coinvolti di gestire in maniera efficace anche questa calda fase dell’esodo estivo. A tutti loro va il mio personale ringraziamento perché il lavoro svolto bene diventa vetrina positiva della città e del territorio”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here