Moby, Tirrenia e l’Autunno in Barbagia

1609

Non solo costa e non solo luglio e agosto.  Il gruppo Onorato lancia con e per la Sardegna un nuovo guanto di sfida finalizzato a far conoscere e apprezzare la terra di Sardegna anche in quella che erroneamente sino ad oggi è stata indicata come bassa stagione. Che la Sardegna non sia solo costa, Moby e Tirrenia lo dicono da tempo perché consci di un fatto: l’interno dell’Isola offre meraviglie che non solo i turisti, ma forse anche i cittadini sardi dovrebbero assolutamente conoscere e apprezzare.

 

Seguendo le tracce di una vera e propria mappa del tesoro, da settembre a dicembre sarà possibile scoprire i centri più caratteristici dell’interno dell’isola. Il Gruppo Onorato Armatori anche quest’anno è infatti partner di Autunno in Barbagia, iniziativa ideata e organizzata dalla Camera di Commercio di Nuoro e dall’Azienda Speciale Aspen, e sostenuta dall’Assessorato regionale del turismo, artigianato e commercio.

 

Il circuito comprende 32 centri: Bitti, Oliena, Dorgali, Sarule, Austis, Orani, Lula, Tonara, Gavoi, Meana Sardo, Onanì, Lollove, Orgosolo, Belvì, Sorgono, Aritzo, Ottana, Desulo, Mamoiada, Nuoro, Tiana, Atzara, Olzai, Ollolai, Orotelli, Gadoni, Oniferi, Teti, Fonni, Ortueri, Orune e Ovodda. Una vetrina promozionale dell’interno della Sardegna, custode di culture, saperi e sapori di indiscusso valore; un circuito volto a promuovere eccellenze produttive, tradizioni artigianali, mestieri intrisi di storia, ma specialmente una cultura anche del mistero che si insidia nelle menti conquistandole con un fascino unico e irripetibile.

 

Moby e Tirrenia pubblicizzeranno questo percorso sui loro canali social, sui rispettivi siti internet e distribuendo materiale informativo ai clienti, e proporranno inoltre tariffe speciali per tutti coloro che vorranno venire in Sardegna nei prossimi mesi, per contribuire sempre più alla destagionalizzazione del turismo sardo che passa anche grazie a iniziative splendide come questa, che richiama ogni anno visitatori e appassionati da ogni parte d’Italia.

 

Il Gruppo Onorato Armatori si è posto come obiettivo primario quello di valorizzare le più importanti manifestazioni in Sardegna, che contribuiscono a dare lustro all’Isola facendo riscoprire luoghi incantevoli, fascino segreto e bellezze naturali e culturali uniche. Un obiettivo che si propone di incentivare il turismo non solo nei mesi estivi, ma anche, come nel caso di Autunno in Barbagia, quegli itinerari che sono lontani dalla pazza folla, ma che hanno un fascino antico, in grado talora di superare l’attrattività di spiagge e di un mare unico.

 

Moby e Tirrenia, nel 2018 garantiscono oltre 4000 partenze da e per la Sardegna, fino a 24 al giorno, che consentono di viaggiare da Genova per Olbia, Porto Torres e Arbatax, da Livorno e Piombino per Olbia, da Civitavecchia per Olbia, Cagliari e Arbatax, da Napoli e Palermo per Cagliari.

 

 

Moby, Tirrenia-CIN e Toremar sono Compagnie del gruppo Onorato Armatori, leader del trasporto marittimo passeggeri e merci da cinque generazioni. Primo al mondo per numero di letti e primo in Europa per capacità passeggeri, il gruppo occupa circa 5.000 dipendenti, inclusi gli stagionali. Con le tre compagnie, il gruppo Onorato collega Sardegna, Sicilia, Corsica, Francia, Malta, Arcipelago Toscano e le isole Tremiti con 47 navi, con circa 41.000 partenze per 34 porti, programmate per il 2018. Attraverso Moby Spl, il Gruppo opera nel Mar Baltico offrendo un servizio di crociere tra i porti di San Pietroburgo Helsinki, Stoccolma e Tallinn. I Fast Cruise Ferries del gruppo sono tra i primi al mondo per qualità: Moby è stata insignita per il quarto anno consecutivo del Sigillo di Qualità “Nr. 1 oro” 2017/2018 dell’Istituto tedesco Qualità e Finanza per la qualità del servizio offerto, della prestigiosa Green Star sulle due navi ammiraglie ed è stata eletta dai passeggeri migliore compagnia di traghetti all’Italia Travel Awards 2017. Il gruppo Onorato, che ha vinto il Business International Finance Award 2016 per l’innovativa operazione di rifinanziamento conclusa, ha inoltre una flotta di 17 rimorchiatori di ultima generazione che forniscono in nove porti italiani servizi quali assistenza alle manovre delle navi in porto e attività di salvataggio. Tramite la controllata Sinergest spa, Moby gestisce la stazione marittima Isola Bianca nel porto di Olbia, mentre attraverso la controllata CPS srl, Tirrenia-CIN opera nel porto di Catania come impresa di imbarco e sbarco rotabili. Nel Porto di Livorno, inoltre, Moby controlla l’Agenzia Marittima Renzo Conti Srl e il Terminal ro/ro LTM autostrade del Mare Srl.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here