Pavia e Ansaldo amplia il Desk Russia ai Paesi CSI

407

Lo Studio legale Pavia e Ansaldo, in linea con la propria vocazione internazionale e forte di una presenza nella Federazione Russa dal 1998, ha avviato l’espansione delle proprie attività anche ai Paesi della regione centro-asiatica appartenenti alla Comunità degli Stati Indipendenti, in particolare Uzbekistan, Turkmenistan e Kazakhstan.

Questa evoluzione porterà all’ampliamento del già esistente Desk Russia che diventerà  Desk Russia e Paesi CSI, con l’obiettivo di offrire assistenza ai clienti italiani che intendono espandere il proprio business non soltanto in Russia ma anche in alcuni Stati limitrofi dell’ex Unione Sovietica, potendo contare su un team che vanta legami consolidati con i mercati locali e una profonda comprensione delle transazioni transfrontaliere, soddisfacendo al tempo stesso la crescente domanda delle imprese di quei Paesi, desiderose di avviare rapporti commerciali e industriali con le aziende italiane.

In questo progetto s’inserisce l’ingresso, nel Desk Russia e Paesi CSI, dell’Of Counsel Kamilla Khamraeva, che lavorerà in coordinamento con l’Of Counsel Daniele Pascale, a sua volta operativo dal 2016 presso la sede di Mosca. Kamilla Khamraeva, giurista di nazionalità uzbeka ma di formazione universitaria russa, ha maturato una consolidata esperienza soprattutto nelle aree del diritto commerciale e del project finance. Khamraeva ha assistito principalmente clienti in Uzbekistan ma può contare su un track record di successo anche nella consulenza a imprese straniere che hanno avviato il proprio business in Turkmenistan.

La profonda conoscenza del mercato russo, unitamente a competenze di alto livello acquisite e testate “sul campo” negli anni, ci hanno permesso di stabilire solide relazioni utili nello sviluppo di attività commerciali tra Italia e Russia. A seguito del lancio del China Desk in Italia, la decisione di Pavia e Ansaldo di espandere la propria attività a una regione emergente, situata nel cuore della Nuova Via della Seta, rappresenta un ulteriore passo nel progetto di ampliare la presenza dello Studio nel continente asiatico. Grazie all’ingresso di Kamilla Khamraeva, che si unisce al nostro team di Milano ma che lavorerà a stretto contatto con i nostri uffici in Russia oltre che con un primario studio legale avente diverse sedi nella regione, potremo contare sulla sua consolidata esperienza nei mercati locali per supportare le aziende italiane interessate a espandere le proprie attività in alcuni dei Paesi più promettenti dell’area CSI.” – ha commentato l’Avvocato Vittorio Loi, partner e responsabile del Desk Russia e Paesi CSI.

“Questo nuovo incarico è per me una sfida stimolante che mi permetterà di mettere a servizio dello Studio la mia esperienza per fornire ai clienti un’assistenza su misura e con uno spiccato approccio interculturale, agendo da ponte tra l’Italia e la realtà dei Paesi a me più familiari.” – ha commentato Kamilla Khamraeva, Of Counsel dello Studio Pavia e Ansaldo e membro del Desk Russia e Paesi CSI.

Il Desk Russia, guidato dal responsabile Vittorio Loi, si avvale in Italia di un team dedicato ad assistere i clienti italiani nella fase di avvio del proprio business in Russia nonché a soddisfare la domanda dei clienti russi che vogliono investire in Italia. Lo Studio, lavorando in stretta collaborazione con gli uffici di Mosca e San Pietroburgo e con i più rinomati studi legali locali, offre consulenza principalmente nei settori del diritto societario e commerciale, degli appalti pubblici e privati, del diritto immobiliare, del lavoro e tributario, nonché in ambito contenzioso, e oggi si appresta a espandere almeno in parte le medesime competenze anche agli Stati dell’Asia centrale, offrendo soluzioni che tengano conto delle rispettive peculiarità di tali Stati.

***

Pavia e Ansaldo è uno studio legale italiano indipendente attivo in Italia e all’estero da oltre 50 anni. Fondato nel 1961, da Enrico L. Pavia e Giuseppe Ansaldo, conta oggi 6 uffici – a Milano, Roma, Barcellona, Mosca, San Pietroburgo e Tokyo – 22 dipartimenti specialistici, 8 desk esteri e oltre 130 professionisti. Lo Studio assiste in tutte le aree del diritto d’impresa clienti italiani e internazionali che riconoscono a Pavia e Ansaldo un’eccellenza nei servizi legali per competenza e personalizzazione.