Tipicità in blu: il luogo dove il mare incontra le persone

565

Dal 16 al 19 maggio Ancona ospita la sesta edizione di Tipicità in blu.
Cibo e pesca, cantieristica e nautica, turismo e cultura, sport e ambiente da vivere con un programma che interpreta alla perfezione l’anima di questa città situata al centro dello spazio adriatico.
Tipicità in Blu è frutto di un laboratorio di co-creatività promosso dal Comune di Ancona in collaborazione con la Camera di Commercio delle Marche ed un nutrito pool di enti locali, associazioni ed aziende partner operanti nei settori della “crescita blu”.

Un festival… ai gusti adriatici, con un ricchissimo “menù” che esalta i luoghi di Ancona nei quali l’incontro tra mare e terra diviene intenso: il porto turistico di Marina Dorica, l’ambiente peschereccio del Mandracchio, il luogo dell’arte e della cultura alla Mole Vanvitelliana e poi il coinvolgimento di tutta “Ankon”, con la collaborazione di bar e ristoranti che offrono menù e aperitivi “in blu”.

AL MANDRACCHIO
Il Mandracchio è il luogo della pesca. Il Mercato Ittico ed i pescherecci ormeggiati rappresentano la coreografia naturale del Blu Village, dove assaggiare specialità marinare in compagnia dei pescatori. In degustazione: fritto dell’Adriatico con verdurine, polenta al ragù di mare, vincisgrassi del pescatore, panino “mare nostrum”, pesce azzurro a scottadito, insalata legumi e frutti di mare ed altre specialità in base al pescato. In abbinamento una selezione di vini del “Vigneto Marche”.
Nel tardo pomeriggio di sabato, a Marco Ardemagni è affidato il compito di raccontare “lo spettacolo della pesca” proprio nel luogo dove tutto il mondo della pesca ha il suo luogo d’incontro.
Il Mandracchio è anche il punto da cui “salpare” per le minicrociere in motobarca e per le visite guidate ai laboratori del CNR ed ai cantieri di Fincantieri.

ALLA MOLE
La Mole è il perfetto incontro tra mare e terra. Un incredibile manufatto sopra a un’isola artificiale che nel corso del tempo è stato “tante cose” ed oggi vive un presente effervescente che respira cultura ed arte, ma non disdegna l’incontro con il cibo, la scienza e il territorio.
In questo luogo iconico, Tipicità in Blu ambienta quest’anno una moltitudine di attività di approfondimento, scoperta e confronto.
Giovedì alle 11.30 la conferenza inaugurale traccerà “la rotta” del Festival.

Venerdì sarà la Giornata della Cantieristica e della rassegna dei vini da pesce marchigiani. Nel pomeriggio anche un incontro business to business al quale prenderanno parte tutti i cantieri della città.
Sabato sarà la volta della Giornata della pesca e, in serata, Roberto Giacobbo condurrà gli ospiti in un viaggio alla scoperta de “I mondi sommersi”.
Per i quattro giorni del Festival, convegni, mostre, laboratori e talk indagheranno il rapporto mare-terra, sotto tutti gli aspetti, ed il salone il Conero nel Calice condurrà i wine lovers alla scoperta degli inimitabili caratteri dei vini locali, anche con un esclusivo aperitivo sul marciaronda in abbinamento ai sapori del territorio.

A MARINA DORICA
Marina Dorica è l’ideale punto di partenza per navigare tra le meraviglie dell’Adriatico. Il porto turistico dove si fondono mare, attività sportiva e benessere.
Marina Dorica è il luogo della Sailing chef, la regata enogastronomica di Tipicità in Blu.
In questa edizione, il tema di Marina Dorica è “Ancona e l’ambiente” ed i ragazzi delle scuole dipingeranno “su vela” le loro intuizioni.

Ci sarà anche Goletta Verde, a testimoniare l’importanza di un equilibrato rapporto uomo-mare ed una performance dei bambini che realizzeranno “ecomostri” con plastica riciclata.

IN CITTÀ
Un circuito di oltre cinquanta locali aderenti, tra bar e ristoranti, proporrà menù in blu ed Aperiblu, un’imperdibile appetitosa occasione per assaporare tutto il gusto del mare Adriatico in tante diverse stuzzicanti sfaccettature.
Presso l’Università Politecnica delle Marche ed il CNR si svolgeranno i laboratori dedicati agli studenti sul rapporto uomo-mare, la sostenibilità, l’innovazione, la biologia.

CREDITS

A cura di: COMUNE DI ANCONA, in collaborazione con CAMERA DI COMMERCIO DELLE MARCHE
Organizzazione: IMAGINA SAS
Project Partner: BANCA MEDIOLANUM/MEDIOLANUM PRIVATE BANKING
Partners: ADRIA FERRIES/COOP ALLEANZA 3.0/ANEK LINES/SKALO SEAFOOD/FINTEL ENERGIA GROUP/SBROLLA FRUTTA/CONERO BUS SERVICE/DOMINA/TECNOGENERAL/VIVA SERVIZI/CIIP/TENNACOLA/ASTEA
Media partner: MARCO POLO TV/Partner Tecnico: DI BATTISTA
Con la collaborazione di: Regione Marche, FLAG Marche Centro, Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale, Università Politecnica delle Marche, Capitaneria di Porto, Fincantieri, La Mole, Unione Montana dell’Esino Frasassi, IMT-Istituto Marchigiano Tutela Vini, Consorzio Vini Piceni, CISP, CNR-IRBIM, Marina Dorica, GV Catering, Federpesca, Associazione Produttori pesca, Pesce Fresco di qualità, FederOP, AGCI, Confcommercio Marche Centrali, Confartigianato Imprese Ancona-Pesaro Urbino, CNA, Coldiretti Ancona, Sef Stamura, CDC-Collettivo Delirio Creativo, Uomini delle navi, Marchigianamente, Biomedfood, CMA-Cantieri Musicali Ancona, Your Future Festival, Art+B=Love (?), Shakty Yoga Club, Spazio Ambiente, Istituto d’Istruzione Superiore Savoia-Benincasa, Istituto Alberghiero A. Einstein – A. Nebbia, Naturale Color Culture.
Tipicità in blu è sede di tappa del Grand Tour delle Marche, un progetto promosso da Tipicità ed ANCI Marche.

La sesta edizione di Tipicità in blu è stata presentata questa mattina al Mercato ittico al Mandracchio da Angelo Serri , direttore di Tipicità, che ha sottolineato la dimensione di crescita blu (blue growth) del capoluogo, “una città – ha detto- che ha tutti i connotati per proporsi come punto di riferimento e di incontro tra i settori marittimi, dal comparto pesce nel suo complesso (fino alla gastronomia marinara), alla gestione del mare, alla cantieristica, alle relazioni internazionali tra le due sponde, agli sport nautici, alla crocieristica e molto altro.
Ad introdurre l’incontro, ringraziando tutti i partner del progetto, Pierpaolo Sediari , vicesindaco del Comune Ancona , ente promotore dell’evento, al quale si affianca quest’anno la Camera di Commercio delle Marche: “per una città millenaria come Ancona- ha detto- legata al mare fino dalla sue origini, inserire in un unico contenitore tutte le attività che attorno al mare ruotano, esprimendo sempre nuove potenzialità, è una scelta strategica e indifferibile. Quella del 2019 si presenta come una edizione aggiornata, forte dl supporto di un ente importante come la Camera di Commercio marchigiana che fornisce un contributo fondamentale, dando concretezza all’iniziativa grazie al coinvolgimento stretto di settori imprenditoriali come, ad esempio quello della cantieristica. Vincente la formula, quella del “festival” che si sviluppa alla Mole proseguendo verso il Mandracchio e fino a coinvolgere la Marina Dorica e c he viaggia in stretta sintonia con le azioni per le Ambiente che l’Amministrazione sta adottando, come quella del divieto dell’uso della plastica sui lidi marini e al porto”. “Il senso della nostra presenza- ha sottolineato il presidente della Camera di Commercio delle Marche, Gino Sabatini, nei giorni scorsi eletto in Montenegro presidente del Forum delle Camere di Commercio dell’Adriatico e dello Ionio- è quella di sviluppare la dimensione produttiva all’interno di questo contesto di Tipicità in blu. Esistono ben 44 enti camerali tra tutti i Paesi che partecipano al Forum impegnati sugli stessi fronti, dalla logistica, alla commercializzazione del pesce e alla filiera alimentare, al turismo, alla nautica da diporto, alla cantieristica navale, settore che entrato a pieno titolo in questo progetto. Blue economy non è solo una parola! identifica un mondo e un complesso di attività di grande peso economico che va portato a regime e che va nella direzione di creare sempre maggiori opportunità di lavoro”.
Da parte dell’Ammiraglio della CP Enrico Moretti e del Rettore dell’Università Politecnica delle Marche, Sauro Longhi, altrettanto motivata e condivisa è l’adesione a Tipicità in blu 2019: “relazionarci con il territorio, non solo adempiere ai compiti previsti dal nostro ordinamento -ha dichiarato l’ammiraglio Moretti- è la nostra mission, per favorire la crescita e la cultura marittima, non sufficientemente presente in questo Paese che pure annovera 8000 chilometri di coste”.
Forte è l’impegno anche dell’Ateneo marchigiano nei confronti dell’Ambiente: “tema predominante – ha sottolineato il Rettore- nel nostro Your Future Festival, che mette al centro la sostenibilità. Con il Comune abbiamo in corso progetti sulla mobilità sostenibile e nei prossimi giorni anche dagli ambienti universitari verrà rimosso tutto ciò che è plastica”.

Conto alla rovescia, dunque, per l’avvio di Tipicità in blu che aprirà i battenti giovedì prossimo 16 maggio alle 11 alla Mole con la conferenza inaugurale e che non mancherà di “contaminare” per 4 giorni tutta l’area portuale entrando nel cuore della città con il circuito “menu in blu”.

 

PROGRAMMA DEGLI EVENTI

 

 

Giovedì 16 maggio

 

9.00-15.00     Mandracchio              Minicrociere dal Mandracchio alla Baia di Portonovo

9.30-12.30     Città                           Adriatico LAB – Laboratori per studenti

9.30                Mole-Auditorium       Premiazione Concorso Ecologico: “C’era una foglia”

11.00              Mole-Sala Boxe 2.B    CONFERENZA INAUGURALE Tipicità in Blu 2019

12.30              Mole-Sala Boxe 2.B    Conferenza stampa “Welcome to Ancona”

17.00              Mole-Sala Boxe 2.B    Seminario “Gusto e benessere oltre la dieta: alimentazione e

attività fisica, il binomio dello stile mediterraneo”

Città                            Circuito Menù in blu e Aperiblu

 

 

Venerdì 17 maggio

 

9.00-15.00     Mandracchio              Minicrociere dal Mandracchio alla Baia di Portonovo

9.30-12.30     Città                            Adriatico LAB – Laboratori per studenti

9.30                 Mole-Sala Rivellino    Workshop “Valorizzazione del pescato locale e marketing

della ristorazione”

11.00              Mole-Sala Boxe 1.B    Inaugurazione Mostra “La pesca in Ancona: dalla vela al

motore”

11.30             Mole-Sala Boxe 2.B    GIORNATA DELLA CANTIERISTICA – “La cantieristica

navale nelle Marche: politiche di sviluppo e innovazioni

tecnologiche”

13.30              Mole-Sala Boxe 2.B    Banco d’assaggio dei vini da pesce marchigiani

14.30-16.30   Mole-Sala Boxe 2.B    Matching tra cantieri navali ed imprese manifatturiere

subfornitrici

16.00 -20.00  Mole-Sala Boxe 1.B    Mostra “La pesca in Ancona: dalla vela al motore”

17.00              Mole-Sala Boxe 2.B    Presentazione dell’antologia “Marche d’Autore”, di AA.VV.

20.00              Mole-Magazzini Tabacchi             Presentazione con degustazione “Il cooking book degli                                                                       Archi”

                        Città                           Circuito Menù in blu e Aperiblu

 

Sabato 18 maggio

 

8.30-13.30     Marina Dorica           Contest di pittura su vela “Ancona e l’ambiente”

9.00-19.00     Marina Dorica           Visita alla Goletta Verde di Legambiente

9.00-15.00     Mandracchio             Minicrociere dal Mandracchio alla Baia di Portonovo

9.30-16.30     Mole-Sala Boxe 1.B    GIORNATA DELLA PESCA

10.00-17.00   Partenza Mandracchio CANTIERI APERTI – Visita a Fincantieri

10.00-22.00   Mole-Sala Boxe 1.A    Mostra d’arte tintoria “Natural Color Culture – Blu Story”

10.30-18.00   Partenza Mandracchio Blu Tour: “Ancona, la storia di una città che da secoli

abbraccia il mare”

11.00-21.00   Mandracchio             BLU VILLAGE: a tavola con i pescatori al Mercato Ittico

14.00              Marina Dorica           SAILING CHEF – Regata gastronomica

15.00-19.00   CNR                            OPEN DAY CNR-IRBIM – Visita guidata

16.00-22.00   Mole-Sala Boxe 2.A    Salone IL CONERO NEL CALICE, rassegna dei vini del

Conero accompagnati da produzioni gastronomiche di qualità

16.00-20.00   Mole-Sala Boxe 1.B    Mostra “La pesca in Ancona: dalla vela al motore”

16.30              Mole-Sala Boxe 1.B    Conferenza “La pesca in Ancona: dalla vela al motore”

17.00               Mole-Foyer bar           “Enea profugo – Un epico viaggio mediterraneo”,

con Andrea Caimmi

17.00              Marina Dorica           Premiazione Sailing chef, pittura su vela ed “ecomostri”

18.00              Mole-Sala Didattica   “Fluido come l’acqua”, esperienza di yoga e meditazione

18.00              Mandracchio              LO SPETTACOLO DELLA PESCA e premio

PAVESE AZZURRO, con MARCO ARDEMAGNI

18.30              Mole-Sala Boxe 2.C Degustazione guidata “Rossi sul mare”, con Roberto Orciani

19.30-21.00   Mole                           Brindisi sul Marciaronda con defileé in blu

19.30              Mole-Sala Boxe 1.B    “Pesce finto o pesce vero?”, laboratorio espositivo e pratico

21.00              Mole-Auditorium       “I mondi sommersi”, con ROBERTO GIACOBBO

Città                           Circuito Menù in blu e Aperibl

 

Domenica 19 maggio

 

9.00-15.00     Mandracchio             Minicrociere dal Mandracchio alla Baia di Portonovo

10.00-22.00   Mole-Sala Boxe 1.A    Mostra d’arte tintoria “Natural Color Culture – Blu Story”

10.00-13.00   Mole-Sala Boxe 1.B    Mostra “La pesca in Ancona: dalla vela al motore”

10.00-17.00   Partenza Mandracchio CANTIERI APERTI – Visita a Fincantieri

10.30-18.00   Partenza Mandracchio Blu Tour: “Ancona, la storia di una città che da secoli

abbraccia il mare”

11.00-21.00   Mandracchio             BLU VILLAGE: a tavola con i pescatori al Mercato Ittico

15.00-20.00   Mole-Sala Boxe 1.B    Mostra “La pesca in Ancona: dalla vela al motore”

16.00              Mole-Sala Boxe 1.B    Presentazione del libro “I pescatori di Ancona, dal fascismo

agli anni ’70” di Maria Grazia Salonna

16.00-22.00   Mole-Sala Boxe 2.A    Salone IL CONERO NEL CALICE, rassegna dei vini del

Conero accompagnati da produzioni gastronomiche di qualità

17.00              Mole-Sala Boxe 1.B    Presentazione del libro “Con gli occhi della gratitudine”

di Giorgio Bisirri

18.00              Mandracchio             “Capolinea 1/4 – Dal rione della fettina a Tavernelle…

passando per gli Archi”, POP-TOUR di narrazione del CDC-Collettivo Delirio Creativo

18.30              Mole-Sala Boxe 2.C    Degustazione guidata “Conero: quello che non è rosso”,

con Fabio Fiorillo

19.30-21.00   Mole                           Brindisi sul Marciaronda

19.30              Mandracchio             Blu Village Jazz

Città                           Circuito Menù in blu e Aperiblu

 

Mostra alla Mole

Robert Capa – Retrospective           https://www.lamoleancona.it/robert-capa-retrospective/

 

Festival collegati

Your Future Festival                        www.yourfuturefestival.univpm.it

Art+B=Love(?)                                 www.abfestival.it