Forum Impresa: le università di Urbino e Bologna presentano in anteprima uno studio congiunto sul ricambio generazionale

1049

A Forum Impresa, in programma a Pesaro il prossimo 5 dicembre, verrà presentato in anteprima nazionale il lavoro editoriale di Francesca Maria Cesaroni, docente all’università di Urbino, e di Selena Aureli, dell’università di Bologna, dal titolo “Percorsi evolutivi e soluzioni strategiche per la continuità aziendale”, che affronta in maniera completa ed esaustiva il tema del passaggio generazionale delle imprese, in modo semplice, diretto e soprattutto concreto. Il libro sarà illustrato da Francesco Casoli, presidente di Elica Spa, nella sua veste di Presidente di AIDAF, l’Associazione Italiana delle Aziende familiari.

“Vorremmo fare cultura, costruire una comunità di professionisti che assecondi le necessità delle imprese e delle famiglie, che possa dare risposte ad un territorio sano e laborioso, che merita di crescere in modo organico e razionale e ciò in particolare nell’interesse delle nuove generazioni”, ha spiegato il presidente di Nest, Agostino Cesaroni, presentando gli obiettivi di Forum Impresa.

Patrocinatori dell’iniziativa sono tutte le Associazioni degli industriali delle Marche, di Rimini, di Ravenna, di Forlì-Cesena, di Pescara-Chieti. Anche ABI (Associazione Bancaria Italiana), e l’AIDAF hanno fortemente condiviso gli obiettivi del convegno: creare e divulgare cultura su temi molto attuali, sulla protezione del patrimonio aziendale, sull’analisi del contesto economico locale e nazionale, passando per le nuove forme di finanziamento alternativo e l’evoluzione digitale che ha coinvolto il sistema bancario attraverso la fintech.

Tra i relatori, che affronteranno temi attuali e di indiscutibile livello scientifico, Roberto Ruozi, già rettore dell’università Bocconi, Antonella Sciarrone Alibrandi, prorettore della Cattolica del Sacro Cuore (unica rappresentante italiana negli organismi europei deputati a discutere di tecnofinanza, ndr.) e il pesarese Andrea Mosconi, responsabile Europa di Bloomberg.

“Proprio con Bloomberg – ha anticipato Cesaroni -, il più grande gruppo al mondo nella produzione di dati – stiamo lavorando all’organizzazione di un grande evento nelle Marche, che riunirà tutti i maggiori players, università, grandi banche e studiosi internazionali, per la valutazione dello sviluppo della tecnofinanza in Italia.

Forum Impresa si concluderà con l’intervento di Carlo Cottarelli, direttore dell’Osservatorio dei Conti Pubblici, che affronterà il tema: “Situazione economica delle regioni del medio-Adriatico: le possibili leve di sviluppo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here