Delegazione Anci dal premier Conte per discutere di manovra

122

Mangialardi: “Risultati importati. Lo Stato restituisce 100 milioni ai comuni”

Missione compiuta. L’incontro avuto con il premier Conte e il Ministro Gualtieri dalla delegazione Anci guidata dal presidente Antonio Decaro con la presenza di Maurizio Mangialardi, coordinatore nazionale dei Presidenti delle Anci Nazionali, ha prodotto risultati rassicuranti e soddisfacenti per i Comuni evitando una stretta sulle risorse per i Comuni.

Nel dettaglio i comuni avranno 100 milioni del mancato taglio DL66 con un percorso di recupero nei prossimi anni di tutti i 564 milioni. Il Fondo garanzia debiti commerciali è spostato al 2021 che libera risorse per circa 2 milioni di euro. Il Fondo Crediti Dubbia Esigibilità (Fcde) sale al 90% per chi rispetta tempi pagamento. Inoltre una buona notizia per i sindaci: sarà di 1500 euro netto circa l’emolumento per i sindaci piccoli comuni.

Per il Presidente di Anci Marche Maurizio Mangialardi: “Ritengo che il lavoro svolto dall’Anci ci consenta oggi di comunicare ai colleghi sindaci buon risultati per la gestione e per i bilanci dei comuni”

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here