Rinviata la “Pulizia dei fondali – Passetto 2020” a sabato 25 luglio

311

La decisione pressa a causa dell’allerta meteo della Protezione Civile regionale e delle brutte previsioni meteo-marine

 

La quindicesima edizione della pulizia dei fondali, organizzata dal Kòmaros Sub Ancona, e patrocinata dal Comune di Ancona e dal Parco del Conero, è stata rinviata a sabato 25 luglio.

L’iniziativa promossa dal Kòmaros Sub di Ancona, che da sempre cura e tutela il mare in generale e quello sotto casa in particolare, è rivolta a tutti gli amanti del mare ed in primo luogo ai subacquei sportivi, alle associazioni dei “Grottaroli” ed ai frequentatori delle scogliere del Passetto.

Ogni subacqueo o bagnante o appassionato di sport nautici dovrebbe impegnarsi a mantenere pulito il mare ed i fondali, come fossero la propria casa.

Il Kòmaros Sub di Ancona, affiliata alla FIPSAS, che è associazione di protezione ambientale e di protezione civile, ha organizzato la manifestazione con la collaborazione della ditta Garbage Service, l’Associazione “Grotte del Passetto”, vari club subacquei della provincia, la Banca di Credito Cooperativo di Ancona e Falconara, gli stabilimenti balneari del Passetto.

La manifestazione era prevista sabato 18 luglio ma l’allerta meteo emessa ieri dalla Protezione Civile regionale e le previsioni meteo-marine che indicano moto ondoso in aumento spinto da venti da nord, ha convinto gli organizzatori del Kòmaros Sub, sempre sensibili al tema della sicurezza, a rinviare la manifestazione al sabato successivo 25 luglio.

I subacquei volontari, si raduneranno alle 9,30 sul molo antistante la scalinata del Passetto e da lì scenderanno in acqua per raccogliere dai fondali i tanti rifiuti accumulati, sia per l’incuria umana, che per le mareggiate invernali che hanno portato a riva ogni tipo di rifiuto trasportato da venti e correnti.

I “grottaroli” presteranno assistenza con le loro barche ed aiuteranno nel recupero dei rifiuti più ingombranti, tutti i rifiuti verranno poi consegnati alla imbarcazione della Garbage Service che provvederà allo smaltimento.

Non è frequente che una città abbia in dono dalla natura un angolo così bello ma bisogna tenerlo caro e promuoverlo sempre di più.

La manifestazione di sabato prossimo sarà un potente segnale in questo senso.

(in foto l’imbarcazione Pelikan nell’edizione del 2019)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here