Giuseppe Anichini nominato Presidente d’Onore di Ferragamo Finanziaria

426

Il Consiglio di Amministrazione di Ferragamo Finanziaria, società controllante della Salvatore Ferragamo SpA, nella riunione  del 18 gennaio scorso, ha preso atto  delle dimissioni del ragionier Giuseppe Anichini –  che ha un legame storico con la famiglia Ferragamo avendo lavorato nel Gruppo fin dagli anni Sessanta – da membro del CdA. Il Consiglio ha proposto all’unanimità di nominarlo Presidente d’Onore e allo scopo ha convocato l’Assemblea dei Soci a cui spetta tale nomina. Sempre all’unanimità, il Consiglio di Amministrazione di Ferragamo Finanziaria ha cooptato il dottor Claudio Costamagna quale membro del Consiglio, in sostituzione del ragionier Anichini. Il CdA di Ferragamo Finanziaria comunica inoltre che, in vista della scadenza di marzo per il deposito della lista per il rinnovo del Consiglio di Amministrazione della controllata Salvatore Ferragamo,  ha iniziato le valutazioni in merito alla nuova governance. Il CdA di Salvatore Ferragamo SpA è infatti in scadenza ad aprile, con l’approvazione del bilancio chiuso al 31 dicembre 2020. Il CdA di Ferragamo Finanziaria, ha manifestato un  unanime orientamento per la riduzione del numero dei Consiglieri della controllata attribuendo, secondo le best practices, un maggiore spazio a quelli indipendenti. Il Consiglio di Amministrazione della Ferragamo Finanziaria ha anche convenuto che il nuovo Presidente della Salvatore Ferragamo SpA non sarà esecutivo e ha dato incarico a una primaria Società di Executive Search di selezionare e proporre i componenti per il nuovo Consiglio di Amministrazione.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here