Ancona, obbligo di depurazione per le vongole

523

E’ stata emessa ordinanza a seguito della provvedimento dell’Asur Area Vasta 2 – servizio igiene alimenti di origine animale – riguardo l’obbligo di trattamento di depurazione delle vongole pescate nel tratto di mare dallo scolmatore rotatoria Collemarino al confine Nord località Torrette. Le analisi effettuate dalla Asur hanno avuto come conseguenza il declassamento temporaneo da A a B della zona 11/4 del tratto di mare su indicato in quanto le vongole non presentano i requisiti per il consumo umano. Pertanto è stato disposto l’obbligo dell’invio delle vongole alla depurazione presso un centro di depurazione riconosciuto con l’obbligo di riportare nel documento di registrazione la dicitura  di  “classe B temporanea per superamento dei limiti di Escherichia coli”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here