Draghi in Senato: “Senza l’Italia non c’è l’Europa”

494

“Primo dovere è combattere la pandemia, ci occuperemo di chi soffre”. Inizia così il discorso del presidente del Consiglio incaricato Mario Draghi in Senato per presentare il suo governo e per chiedere la fiducia. “Questo esecutivo – spiega – non nasce dal fallimento della politica. E’ semplicemente il governo del Paese, atlantista ed europeista”. Per l’ex governatore Bce l’obiettivo è cedere sovranità nazionale per il bilancio comune: “Fuori dall’euro c’è meno Italia”. In tema di salute, per Draghi, Poi richiama i partiti alla responsabilità nazionale e alla centralità dell’Euro e dell’Europa.  “Bisogna riformare la Sanità per rafforzare quella territoriale”. In ambito fiscale, serve una “revisione profonda dell’Irpef”. “Mai così emozionato, il mio sarà il Governo del Paese “. “Informeremo i cittadini in anticipo sulle nuove misure” assicura.

Ministri con portafoglio

Affari Esteri e Cooperazione internazionale

Luigi Di Maio

Interno

Luciana Lamorgese

Giustizia

Marta Cartabia

Difesa

Lorenzo Guerini

Economia e Finanze

Daniele Franco

Sviluppo economico

Giancarlo Giorgetti

Politiche agricole alimentari e forestali

Stefano Patuanelli

Ambiente, tutela del territorio e del mare

Roberto Cingolani

Infrastrutture e trasporti

Enrico Giovannini

Lavoro e politiche sociali

Andrea Orlando

Istruzione

Patrizio Bianchi

Università e ricerca

Maria Cristina Messa

Beni e attività culturali e turismo

Dario Franceschini

Salute

Roberto Speranza

Ministri senza portafoglio

Rapporti con il Parlamento

Federico D’Incà

Innovazione tecnologica e la transizione digitale

Vittorio Colao

Pubblica amministrazione

Renato Brunetta

Affari regionali e le autonomie

Mariastella Gelmini

Il sud e la coesione territoriale

Maria Rosaria Carfagna

Politiche giovanili

Fabiana Dadone

Pari opportunità e la famiglia

Elena Bonetti

Disabilità

Erika Stefani

Coordinamento di iniziative nel settore del turismo 

Massimo Garavaglia

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here