Il progetto LIFE-DIADEME, un sistema di controllo dell’illuminazione stradale a basso consumo energetico

132

Il progetto LIFE-DIADEME, promosso da Reverberi Enetec in collaborazione con A.G.I.R.E Mantova (Agenzia Per La Gestione Intelligente Delle Risorse Energetiche), ha introdotto un nuovo sistema di controllo dell’illuminazione stradale mirato a ridurre il consumo energetico del 30% e, conseguentemente, l’inquinamento luminoso del cielo rispetto allo stato dell’arte dei sistemi di regolazione esistenti. Una rete di 1.000 sensori low-cost, posizionati presso il sito di test al quartiere EUR di Roma, hanno acquisito dati su rumore, traffico ed inquinamento atmosferico. Le informazioni rilevate hanno alimentato la base dati relativa all’area monitorata promuovendo la riduzione dell’impatto ambientale in ambito urbano e migliorando la sicurezza stradale, attraverso la rilevazione in tempo reale di anomalie di traffico o meteo. Le performance dei Sistemi di Illuminazione Adattiva in tempo rea­le, sperimentati nei Large Test Site di Roma, Piacenza e Rimini dal progetto LIFE-DIADEME, hanno dimostrato una riduzione dei consumi energetici e degli inquinanti di estremo rilievo rispetto ai Sistemi Pre-Programmati, attualmente in uso negli impianti di illuminazione pubblica più all’avanguardia, ed ancora maggiori rispetto a si­stemi privi di tale regolazione, cosiddetti Full Light.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here