Bologna attrae le start up innovative

901

Tra le città metropolitane Bologna è, dopo Milano, il posto preferito per aprire una start up innovativa. Sono 319 quelle iscritte nell’apposita sezione del Registro Imprese della Camera di commercio. Il 78% fornisce servizi ad alto valore aggiunto, soprattutto nello sviluppo di software. Il 22% opera nel campo industriale producendo beni tecnologici.

Fra le start up innovative:

  • La percentuale di imprese femminili è quasi la metà rispetto alla media che si riscontra fra le imprese tradizionali (12% rispetto a poco più del 21%.)
  • Le imprese giovanili sono più del doppio: il 18% contro il 7%

9 start up innovative su 10 sono costituite come società a responsabilità limitata. Bologna creare una start up è più facile con l’assistenza della Camera di commercio grazie all’ufficio AQI (Assistenza Qualificata alle Imprese). Un servizio che aiuta gli imprenditori a costituire start up innovative con meno burocrazia e con una procedura snella e semplificata.

Lo studio completo sulle start up innovative a Bologna è disponibile al seguente link: https://www.bo.camcom.gov.it/it/categoria-sezione/statistica-e-studi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here