Un osservatorio ecologico transnazionale per la salvaguardia dell’ecosistema Adriatico

277
Progetto ECOSS osservatorio ecologico Adriatico ECOAdS - ECOlogical observing system in the Adriatic Sea

Gli ecosistemi del mare Adriatico, una regione con 3,5 milioni di abitanti e molti più visitatori durante l’estate, sono sotto pressione e la loro efficace conservazione dipende in gran parte da misure di protezione basate sui risultati della ricerca scientifica. Anche se la ricerca biologica, ecologica e oceanografica è stata condotta nel mare Adriatico per oltre un secolo, l’integrazione dei loro risultati e la cooperazione tra Italia e Croazia con un approccio transfrontaliero è frammentaria. Questa è stata la motivazione del progetto Interreg Italia-Croazia ECOSS (Ecological Observing System in the Adriatic Sea: Oceanographic Observations for Biodiversity) per istituire il primo osservatorio ecologico marino in Adriatico: ECOAdS (Ecological Observing System in the Adriatic Sea). Questo sistema integra, attraverso un portale web (www.ecoads.eu), i risultati della ricerca ecologica e oceanografica in Italia e Croazia, e li armonizza con gli obiettivi di conservazione delle aree marine protette con particolare attenzione ai siti Natura 2000. Questo semplifica e accelera notevolmente l’accesso alle informazioni disponibili sulle aree protette, le specie e gli habitat con collegamenti alle varie direttive UE su cui si basa la conservazione della biodiversità e lo sviluppo sostenibile (si veda ad esempio l’obiettivo 14 dello sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite dedicato interamente alla vita acquatica). ECOAdS è destinato ad essere utilizzato da ricercatori, studenti, decisori politici e società civile per facilitare tutte quelle azioni atte a supportare la tutela, la corretta gestione dell’area e la salvaguardia della biodiversità in Adriatico. I vari portatori di interesse hanno partecipato al suo sviluppo attraverso una serie di workshop, rendendolo più adatto alle loro esigenze. Ora, con il progetto ECOSS nella fase finale, il portale web ECOAdS è stato presentato agli utenti attraverso incontri online tenuti l’8 giugno e l’11 giugno 2021.

Il Progetto ECOSS

Il progetto Ecological Observing System in the Adriatic Sea: oceanographic observations for biodiversity (ECOSS) è finanziato dal programma INTERREG Italia-Croazia e coordinato dal CNR-ISMAR con il coinvolgimento di dieci Enti afferenti ai due Paesi. Durata del Progetto: 1 gennaio 2019 – 30 giugno 2021. Finanziamento complessivo: 3,4 milioni di Euro.

Per ulteriori informazioni visita il sito https://www.italy-croatia.eu/web/ecoss; https://ecoads.eu/

Contatti: mng_ecoss@ismar.cnr.it

Seguici su:

https://www.facebook.com/ECOSSproject/

twitter: @ecoss18

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here