Al Monastero di Montebello il fascino millenario di Ildegarda Di Bingen

624

Sabato 2 aprile in programma il secondo appuntamento della rassegna “L’innovazione al femminile”, organizzato da Fondazione Girolomoni e Ucid

 Il Monastero di Montebello farà da suggestiva cornice, sabato 2 aprile alle ore 17, al secondo appuntamento della rassegna “L’innovazione al femminile nell’economia, nella Chiesa e nella politica”, ciclo di incontri che racconta la vita e la personalità di donne straordinarie attraverso libri-ritratto.   L’evento, organizzato da Ucid (Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti) e Fondazione Girolomoni, è dedicato a Ildegarda di Bingen, monaca benedettina vissuta nel XII secolo che, per il carattere poliedrico della sua genialità, occupa un posto importante nel panorama delle donne illustri della storia. A restituire i tratti di questa figura affascinante ci sarà Lucia Tancredi, autrice del libro “Ildegarda, la potenza e la grazia”, edito da Città Nuova.

Veggente fin dalla più tenera età, Ildegarda fu scrittrice, musicista, cosmologa, poetessa, drammaturga, naturalista, filosofa, consigliera di pontefici e imperatori (tra i quali Federico il Barbarossa), predicatrice e fondatrice di un monastero femminile. Il libro di Lucia Tancredi, docente di letteratura e scrittrice, ci restituisce con la piacevolezza di un romanzo e la veridicità di una biografia storica il ritratto di una donna e santa, modello di una femminilità forte e moderna.

Condurrà l’incontro Maria Girolomoni, presidente della Fondazione Girolomoni. All’intervento dell’autrice seguiranno le testimonianze di Anna Manca, vicepresidente di Confcooperative, Sonia Sdrubolini, formatrice del Progetto Policoro, e Grazia Francescato, scrittrice e ambientalista. Momenti musicali saranno affidati alla cantante Maria Cristina Domenella.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here